Canoa Kayak Turismo Friuli Venezia Giulia

KLI - Kayak in Legno Italia

La Prima Community Italiana dei Costruttori di Canoa e Kayak in Legno
Oggi è 21 mag 2018, 14:09

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum


Questa sezione è dedicata a discussioni generiche sulla costruzione di scafi come canoe e kayak in legno.
Tutte le domande e gli argomenti devono essere rivolti a questo tema.
Per domande specifiche rivolte ai singoli progetti dei Costruttori CKF puoi rivolgerti alle sezioni dedicate di ogni costruttore.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: progetto kayak doppio divisibile
MessaggioInviato: 5 ott 2017, 22:28 
Non connesso

Iscritto il: 23 set 2017, 9:50
Messaggi: 4
ciao a tutti, mi sono iscritto una decina di giorni fa ma da parecchio mi gira in testa l'idea di costruire un kayak in strip planking...
cerco di farla breve...dopo vari passaggi e ragionamenti vorrei provare a costruire un doppio divisibile in tre parti...e qui iniziano i problemi..
Vorrei che ogni singola parte sia non più lunga di 2,25 m per poter lavorare anche in inverno nello spazio che ho a disposizione e anche per poterlo trasportare all'interno del furgone.
Altro problema grosso è trovare una forma che possa essere realizzata in tre parti distinte e non costruendolo intero per poi dividerlo, sempre per via dello spazio. Per far questo ho cercato di dargli una forma che nei punti di giunzione abbia una curvatura minima.
Questa divisione degli spazi impone anche di tenere un baricentro parecchio arretrato, da qui una distribuzione dei volumi che porta ad una forma marcatamente swede.
Insomma pistolando con kf sono arrivato a questo disegno. il pozzeto è unico ma per individuare il baricentro ho lavorato con due.
spero di ricevere consigli critiche per arrivare a definire il progetto al meglio.
grazie!!


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 

Sponsor

tatiyak epoxyshop ozone kayak
Creazioni Siti Web Udine Friuli
Se vuoi il tuo banner qui puoi contattarci: richiederci informazioni senza impegno :)

 Oggetto del messaggio: Re: progetto kayak doppio divisibile
MessaggioInviato: 6 ott 2017, 15:18 
Non connesso
amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 10 apr 2008, 14:18
Messaggi: 2893
Località: Canada
Fossi io andrei con un microBootlegger per un pozzetto singolo o con un GreatAuk Double per un pozzetto doppio e concentrerei gli sforzi per trovare il metodo migliore per costruire ed ottenere lo scafo diviso nel modo piu' conveniente.
Se sei costretto a quel tipo di forma ti consiglierei di dare un occhiata alle baidarka per due persone, la cosa funzionerebbe meglio, e non preoccuparti per il muso lunghissimo che le baidarka sembrano avere, un po e' posizione del pozzetto ed un po e' il modello che la gente tende a scegliere, ce ne sono anche di un pochetto piu' cicciottelle e quindi un po piu' corte.
Il problema di avere molto volume dietro e' che in certe situazioni tende ad affondare la punta, dipende dalle condizioni dell'onda che prevalgono nelle acque dove lo userai. Quando disegni in CAD hai dei numeri ecc ma e' sempre acqua piatta, non abbiamo a disposizione programmi che tengano conto delle varie condizioni in cui lo scafo puo' essere messo. li va l'esperienza e spero che tu e chi ti accompagna abbiate provato un bel po di scafi e preso appunti sulle caratteristiche desiderabili o da evitare.
La soluzione del pozzetto unico e' un paletto fisso nella tua costruzione? Due pozzetti invece che uno singolo dovrebbero darti un po piu' di flessibilita' per spezzare lo scafo.
Se vuoi costruire pezzi separati almeno lo scalo dovresti farlo intero ed aumentare il numero delle dime per intervalli piu' corti. C'e' sempre il pericolo che alla fine lo scafo non mostri una bella curva se il fasciame si muove un poco dallo scalo in costruzione quindi uno scalo con molto piu' legno ed una costruzione attenta e magari con un bel po di graffette dovrebbe aiutare a risolvere (dovresti riuscire a mettere assieme lo scalo e tagliarlo in un giorno solo quindi per quello magari ce la fai a farlo intero prima).
Dovrai anche unire i pezzi prima di carteggiare e laminare, il che e' meglio sia fatto senza toglierli dallo scalo o si muovono e non puoi essere sicuro che il prodotto finito sia lo stesso della prova. Quindi lo scalo dovra' essere costruito tenendo conto anche di quello (praticamente uno scalo per pezzo da montare su una trave o altro supporto intera... quasi uno scalo sopra uno scalo).
Forse e' meno grattacapo trovare un posto o modo per costruire intero.

PS: che esperienza ha chi usera' lo scafo? perche' cosi come e' non e' molto stabile

_________________
Canoes don’t tip, people just fall out of them – Omer Stringer
Una volta conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perché la siete stati e la vorrete tornare - L. Da Vinci
Per mare e cielo non c'e' rifugio - Mio Nonno


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: progetto kayak doppio divisibile
MessaggioInviato: 6 ott 2017, 23:09 
Non connesso

Iscritto il: 23 set 2017, 9:50
Messaggi: 4
grazie per tutti i consigli!
per la costruzione dello scalo in un unico pezzo da dividere mi sembra fattibile, resta comunque problematico e me ne rendo conto...non nego che in parte sia anche e un po' una sfida, consapevole che può non andare a finire proprio benissimo....
La scelta di un unico pozzetto è legata alla possibilità di "vivere" il kayak con maggiore libertà, usandolo magari anche da solo spostando il seggiolino o con persone di pesi anche parecchio differenti.
Per ovviare al problema dell'affondamento della prua pensi potrebbe servire aumentare un minimo l'altezza della prua ed il volume dell'opera morta in prua che in caso di affondamento bilanci un po' la cosa?
per la stabilita kf mi da un 102 che mi sembra non essere male...o essendo un doppio devo regolarmi diversamente?
Dimentico una cosa! mi sono intestardito a non voler acquistare un progetto esistente ma a voler progettare uno scafo io...ho proprio bisogno di entrarci dentro e sbatterci la testa!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: progetto kayak doppio divisibile
MessaggioInviato: 8 ott 2017, 13:14 
Non connesso
amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 10 apr 2008, 14:18
Messaggi: 2893
Località: Canada
Vedi che un doppio da solo e' parecchia barca da muovere, se non e' perfetta tiri giu' tutti i santi per fare strada. Se poi tutte le tue energie sono concentrate per tenere lo scafo diritto.
uno scafo e' stabile quando e' affondato parecchio, anche se ma come forma non e' stabile, mettici su meta' del peso (una persona invece che due) e vedi che succede... nel tuo vedo un pagaiatore solo a 74kge rotti...
Poi tieni conto che i numeri della stabilita' si riferiscono solo allo scafo nelle cndizioni del disegno, mettici su una parsona bassa e chiatta con tutto il peso nel sedere ed hai una certa stabilita', poi mettici uno alto e magro ma col peso tutto nelle spalle e torace e la stabilita' e' completamente diversa. Il baricentro dellinsieme cambia, quindi il numero che vedi che riferisce solo allo scafo lascia il tempo che trova, la forma che hai e' una forma ballerina, tutto li'
Uno puo' lavorare sul muso aggiungere volume e slanci ecc ed anche usare altri sistemi particolari tipo duckbill ecc, ma uno scafo sbilanciato e' sempre sbilanciato purtroppo. Fuori dall'acqua si bilancia per il vento.

Io consiglio sempre a chi non ha esperienza di comprare una cosa sicura (perche' tantissimi altri ci hanno gia' fatto la cavia), poi vedi te, lavoro e soldi tuoi quindi...

_________________
Canoes don’t tip, people just fall out of them – Omer Stringer
Una volta conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perché la siete stati e la vorrete tornare - L. Da Vinci
Per mare e cielo non c'e' rifugio - Mio Nonno


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  

Servizi Web LV3 - Web Design Davide Tommasin

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it