Canoa Kayak Turismo Friuli Venezia Giulia

KLI - Kayak in Legno Italia

La Prima Community Italiana dei Costruttori di Canoa e Kayak in Legno
Oggi è 15 dic 2018, 13:32

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 42 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: costruire una vela per kayak
MessaggioInviato: 29 apr 2011, 17:06 
Non connesso
moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 8 set 2010, 10:01
Messaggi: 1894
:lol: :lol:

l'ombrell-yak è agghiacciante :lol:

@and, la norma in merito ai coltelli non è riferita a 4 dita, altrimenti gente con la corporatura di shrek girerebbero con un machete :lol: :lol: :lol:

comunque, il coltello serve ad alcune cose, ma nel pericolo io intendo, magari dovendosi tagliare la/e funi addosso è meglio il tagliasagole, col coltello si rischia di ferirsi seriamente e peggiorare la situazione.

_________________
"Dr Jekyll - SOF Greenland Style"

"Barracuda - SOF Greenland Style"

La vita è come un rollercoaster ...


Top
 Profilo  
 

Sponsor

tatiyak epoxyshop ozone kayak
Creazioni Siti Web Udine Friuli
Se vuoi il tuo banner qui puoi contattarci: richiederci informazioni senza impegno :)

 Oggetto del messaggio: Re: costruire una vela per kayak
MessaggioInviato: 29 apr 2011, 17:35 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 17 mar 2011, 15:00
Messaggi: 881
Nooo! L'ombrello sail mi mancava! Non si finisce mai di imparare! :lol:

_________________
Il massimo dalla vita? Una donna calda e una birra fredda! Il massimo della sfiga? L'esatto contrario!
Prossima costruzione:
SeaBee - T.Yost - "Vespino"


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: costruire una vela per kayak
MessaggioInviato: 29 apr 2011, 21:48 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 25 giu 2010, 14:32
Messaggi: 429
Ade72 ha scritto:
Però il kayaker deve munirsi di trapezio per reggere la pressione del vento e come dici tu deve aver installato un timone che si governa con una pedaliera perchè le mani sono occupate in più ci sono, almeno dalla foto mi sembra così, un bel pò di cimette da controllare! Sicuramente la propulsione sarà notevole quindi anche le velocità di navigazione, però ho qualche dubbio:
come ci si ferma?
la vela può essere ripiegata stando ancora in acqua o si deve sempre tornare a riva?


i nasa nella versioni due cavi, sono più semplici ma non hanno freni, per farli scendere bisogna mandarli a bordo finestra del vento e lì collassano, non avendo alcuna stecca o struttura rigida.
invece quello dell'immagine che ho postato ha 4 cavi, si pilota con due maniglie e possiede i freni posti sul bordo d'uscita della vela, quindi in ogni momento può essere frenato e fatto stallare, una sorta di depower primitivo. poi esiste un sistema di sicurezza, molto semplice, le linee dei freni vengono prolungate e con un polsino di spugna fissate ai polsi, in caso di necessita molli le maniglie è il nasa viene giù senza neppure uno strattone.

ben diverso è il discorso del kite cassonato (quello che assomiglia a un parapendio) quello è un mezzo veloce e dallo strappo notevole, appena fuori dallo zenit è pauroso, per questo vedo meglio un nasa para wing da usare con la canoa, rispetto ai cassonati, dalle linee aerodinamiche pulite ma che non perdonano gli errori, il nasa è un trattore lento e facile da manovrare.
le cimette (briglie) una volta misurate e annodate o incalzate a seconda della tecnica usata per fare le legature non si devono più toccare e posso assicurare che non si ingarbugliano. l'unico problema è il rilancio dall'acqua anche se ci sono alcuni esperimenti in proposito.

per chi fosse interessato segnalo questi siti
http://es.kiteplans.org/planos/npw9b/NPW_index_eng.html
http://www.xs4all.nl/~pdj/nasa.htm
http://members.shaw.ca/kiteman/index.htm

nb: esistono molti modelli di nasa, quelli maggiormente realizzati ed efficienti sono il 5 e il 9.

@renato: non sono io quello del coltellaccio!

_________________
http://aquadulza.blogspot.it/


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: costruire una vela per kayak
MessaggioInviato: 29 apr 2011, 22:19 
Non connesso
moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 8 set 2010, 10:01
Messaggi: 1894
:lol: :lol: lol ho sbagliato persona :lol: :lol:

il nasa para wing è un ala di rogallo, ho un paio di amici che ce l'anno come emergenza (o meglio come paracadute frenante)

_________________
"Dr Jekyll - SOF Greenland Style"

"Barracuda - SOF Greenland Style"

La vita è come un rollercoaster ...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: costruire una vela per kayak
MessaggioInviato: 29 apr 2011, 22:54 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 25 giu 2010, 14:32
Messaggi: 429
esatto è proprio stata progettata da rogallo, per frenare la caduta di capsule spaziali
cfr http://en.wikipedia.org/wiki/Rogallo_wing
ma brigliata in modo differente ha angoli di attacco che la rendono un kite da trazione

_________________
http://aquadulza.blogspot.it/


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: costruire una vela per kayak
MessaggioInviato: 30 apr 2011, 17:19 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 17 mar 2011, 15:00
Messaggi: 881
:lol: :lol: Certo che le quattro dita del coltello da pesca avrebbero sucitato scalpore, volevo tranquillizzare tutti non è un macete ci si può tagliare max qualche scotta o aprire una cozza da innescare su apposito amo. :lol: :lol:
Sta cosa dei para nasa va approfondita meglio. però ragà una "V" sail per fare una traina leggera da 3-4 nodi si arma con meno di 50 euro.
Forse le ali para non si prestano al diporto, ma possono diventare utili per una disciplina a sè stante volta al raggiungimento della massima velocità di punta chiamiamola Speed-S-Kayak! :lol: :lol:

_________________
Il massimo dalla vita? Una donna calda e una birra fredda! Il massimo della sfiga? L'esatto contrario!
Prossima costruzione:
SeaBee - T.Yost - "Vespino"


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: costruire una vela per kayak
MessaggioInviato: 30 apr 2011, 17:34 
Non connesso
Fondatore
Avatar utente

Iscritto il: 2 nov 2006, 11:58
Messaggi: 7123
Località: campoformido
Cita:
OT prettamente da amministratore ..scusate l'intervento !
da inesperto vi consiglio di redare una piccola sintetica minuscola iniqua lista di termini
a mò di glossario cosi chi legge da inesperto (come me ) ...magari s'intrippa e si mette a costruirne una
e magari vien fuori una bella sezione da nuovo subforum ....che potremmo aprire e intestare ad un responsabile
....che ne dite ????

_________________
LUCIDI FABIO

i miei figli: easykayak-neweasykayak-aceroko-sklese-nuarji-protox-mrkrab-nesqyk-ladyak-puzzle-idro-idro2-marioyak-soffietto
http://WWW.EPOXYSHOP.IT


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: costruire una vela per kayak
MessaggioInviato: 30 apr 2011, 18:11 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 17 mar 2011, 15:00
Messaggi: 881
:mrgreen: Appoggio in pieno! Buon Trip a tutti! :mrgreen:

_________________
Il massimo dalla vita? Una donna calda e una birra fredda! Il massimo della sfiga? L'esatto contrario!
Prossima costruzione:
SeaBee - T.Yost - "Vespino"


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: costruire una vela per kayak
MessaggioInviato: 30 apr 2011, 21:22 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 25 giu 2010, 14:32
Messaggi: 429
Ade72 ha scritto:
Forse le ali para non si prestano al diporto:


guarda questa foto
Allegato:
KiteShip.gif


sicuramente una vela a V è più pratica e "classica" (e ricordiamolo il classico non va mai fuori moda), ma non economica, con meno di 30 euro si costruisce un nasa da 4/5 metri quadri e le prestazioni penso che non siano paragonabili se si sa governare il sistema kayak-aquilone.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: costruire una vela per kayak
MessaggioInviato: 1 mag 2011, 7:56 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 9 dic 2010, 9:15
Messaggi: 1875
Se è per questo .....sono andati molto oltre!!!


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

_________________
Fortitudine Vincimus (E. Shackleton)
Gli uomini passano, le idee restano e continuano a camminare sulle gambe di altri uomini. (G. Falcone)
Spesso ci si imbatte nel nostro destino lungo la strada intrapresa per evitarlo (K.F.P.)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: costruire una vela per kayak
MessaggioInviato: 1 mag 2011, 10:39 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 17 mar 2011, 15:00
Messaggi: 881
Mmh se si riuscissero ad evitare gli stabilizzatori sarebbe meglio. Un kayak spinto da un parakite è intrigante come idea, ma impone il costante controllo dell'ala e del kayak quindi si può fare solo quello cioè kayak speed sailing. Si cercano volontari ... le famiglie le avvisiamo noi non preoccupatevi! :lol:
Vi posto due siti uno neozelandese con lo schema V sail originale ed uno israeliano con una vela a triangolo veramente avanzata ditemi che ve ne pare.
http://home.clear.net.nz/pages/grantgla ... tssail.htm
http://www.seaspeed.co.il/index.php?opt ... &task=view
:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

_________________
Il massimo dalla vita? Una donna calda e una birra fredda! Il massimo della sfiga? L'esatto contrario!
Prossima costruzione:
SeaBee - T.Yost - "Vespino"


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: costruire una vela per kayak
MessaggioInviato: 2 mag 2011, 22:04 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 25 giu 2010, 14:32
Messaggi: 429
al posto di un glossario che mi richiederebbe parecchio tempo per organizzarlo, in accordo con fabio, segnalo questo manuale ben fatto e soprattutto in italiano.
premetto che non si tratta di un manuale dedicato al nasaparawing, ma di un documento introduttivo sull'aquilonismo da trazione e che spiega la tecnica per costruire un cassonato.
comunque, tutti i principali concetti e termini si applicano anche ai nasa, sebbene siano aquiloni con un profilo alare "sporco" e quindi meno performanti rispetto alla velocità di un cassonato, ma questo per noi potrebbe essere un vantaggio.
spero sia di vostro gradimento ed interesse.


AQUILONI DA TRAZIONE
Allegato:
manuale vela-w600-h600.jpg


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

_________________
http://aquadulza.blogspot.it/


Ultima modifica di chiossul il 3 mag 2011, 10:03, modificato 1 volta in totale.
aggiunto IMG


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: costruire una vela per kayak
MessaggioInviato: 2 mag 2011, 22:12 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 25 giu 2010, 14:32
Messaggi: 429
Ade72 ha scritto:
ditemi che ve ne pare.


bella la vela del secondo link, in stile proa, ci avevano pensato anche degli italiani per la "sfida dei pezzenti" di qualche anno fa.
ecco il sito http://www.cantierino.it/ALaboratorio/Achelon/Achelon.html


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: costruire una vela per kayak
MessaggioInviato: 2 mag 2011, 22:37 
Non connesso
Fondatore
Avatar utente

Iscritto il: 2 nov 2006, 11:58
Messaggi: 7123
Località: campoformido
bene ! vedo che l'argomento si evolve ..non avrei mai pensato in una vastità cosi ampia .

sarebbe bello costruire una vela semplice e farne un progetto da applicare sull'Easykayak ad esempio,
che sia di facile d'uso e armo senza tante ritenute in modo da issarlo e ammainarlo velocemente ..

_________________
LUCIDI FABIO

i miei figli: easykayak-neweasykayak-aceroko-sklese-nuarji-protox-mrkrab-nesqyk-ladyak-puzzle-idro-idro2-marioyak-soffietto
http://WWW.EPOXYSHOP.IT


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: costruire una vela per kayak
MessaggioInviato: 3 mag 2011, 9:40 
Non connesso
Fondatore
Avatar utente

Iscritto il: 15 lug 2008, 0:42
Messaggi: 2417
Località: mi muovo
Già, molto interessante, sto argomento mi prende.
La V sail mi pare di capire sia più facile da gestire, per gli aquiloni invece esiste un modo per lanciarli facilmente quando si è già in acqua?
Esiste un qualche tipo di aquilone fatto in modo da non richiedere un controllo costante e che lasci quindi libertà di manovra con la pagaia?
Le mie perplessità derivano dal fatto che il mio kayak è piuttosto instabile, chissà se mettendoci una vela diventa ingovernabile :?

Usando questo tipo di trazione su un kayak è possibile solo andare nella direzione del vento, ma se si aggiunge una deriva rimuovibile a lato del pozzetto si riesce ad andare controvento? Eventualmente, che dimensioni dovrebbe avere la deriva per funzionare?

Scusate le domande da assoluto ignorante in materia :oops:


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 42 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
cron

Servizi Web LV3 - Web Design Davide Tommasin

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it