Canoa Kayak Turismo Friuli Venezia Giulia

KLI - Kayak in Legno Italia

La Prima Community Italiana dei Costruttori di Canoa e Kayak in Legno
Oggi è 22 set 2018, 14:49

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum


Questa sezione è rivolto per trattare solamente discussioni riguardanti il tema dello skin of frame.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 51 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: New Ranger/Il riscatto
MessaggioInviato: 27 mar 2018, 18:02 
Non connesso

Iscritto il: 10 ago 2010, 0:33
Messaggi: 274
Qualche considerazione. Il tutto va ancora rifilato e ingrassato. Ho fatto una prova di montaggio e smontaggio del kayak (per ora senza pelle...): sembra funzionare. IL PUNTO FONDAMENTALE E' CHE LE SESTE 4 (MASIK) E 5 DEVONO ESSERE ESTRAIBILI A KAYAK MONTATO. Per questo, ho eliminato tutti i "fazzoletti" di Hdpe dalla seta 5: bloccavano i tubi troppo bene! Poi, nella sesta 5 ormai ridotta a solo legno (tranne il punto in cui andrò ad avvitare il tubo del deckridge), ho limato ulteriormente i fori destinati ad accogliere gli stringer. Ora si sfila un po' meglio. Per la sesta 4, come avete visto in precedenti post, ci sono due perni sfilabili.
Tolte, come avete visto nel precedente post, le canaline e sostituite con gli inserti a chiavistello, è dunque rimasta un'unica "canalina": la Presskiel, strumento fondamentale per montare e smontare il kayak. Vi terrò informati.
Ultima considerazione: mi sa che ha impiegato meno tempo Noè a fare l'arca e a salvare tutti gli animali, che io fare 'sto kayak! :-) :-) :-)


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 

Sponsor

tatiyak epoxyshop ozone kayak
Creazioni Siti Web Udine Friuli
Se vuoi il tuo banner qui puoi contattarci: richiederci informazioni senza impegno :)

 Oggetto del messaggio: Re: New Ranger/Il riscatto
MessaggioInviato: 25 mag 2018, 15:08 
Non connesso

Iscritto il: 10 ago 2010, 0:33
Messaggi: 274
Vi devo un aggiornamento. Ho fermato tutto. Non sempre si riesce a fare quello che si vuole. Un progetto nuovo può passare per delle sconfitte. Questo è il caso.
Le seste con i fazzoletti di Hdpe, con i fori assottigliati e allargati per favorire il montaggio da dentro la pelle del kayak, non tengono. Bisognerebbe fissare quasi ogni punto di attacco tra stringers e seste con delle fettucce di bloccaggio o delle fascette elettriche. Così montare il kayak diventa una tortura.
Inoltre il profilo del telaio montato è svirgolato. Ciò è stato causato da un errore di sciatteria: in fase di preparazione non ho tagliato tutti i tubi alla stessa lunghezza, pensando di farlo dopo. Errore fatale. Non fatelo mai. I due gunwales sono di lunghezza leggermente differente. In fase di bloccaggio dei braccialetti che li uniscono, non me ne sono accorto. Risultato: braccialetti fissati obliqui sulla chiglia, linea del kayak svirgolata.
Riassumendo: delle tre innovazioni che ho tentato di introdurre, una è da abbandonare, quella dei fazzoletti di Hdpe fissati con bulloncini sulle seste di legno. Le altre due innovazioni (Presskiel e giunzione centrale degli stringers con sistema a chiavistello) voglio mantenerle.
Ricomincio da capo. Ho già ridisegnato le seste. Un inverno di lavoro buttato. Per il sistema di fissaggio degli stringers alle seste, sperimentero' un incastro con bullone. Non mi arrendo. Vi farò sapere.


Ultima modifica di alexdilellis il 25 mag 2018, 15:10, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: New Ranger/Il riscatto
MessaggioInviato: 28 mag 2018, 8:42 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 25 mar 2010, 13:59
Messaggi: 1204
Località: Padova
Bene ... sbagliando si impara. La determinazione è fondamentale per portare avanti un progetto; vedrai che alla fine raggiungerai la meta.

_________________
[color=#0000FF][size=85][i]pace in casa, pace nel mondo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: New Ranger/Il riscatto
MessaggioInviato: 29 mag 2018, 15:44 
Non connesso

Iscritto il: 10 ago 2010, 0:33
Messaggi: 274
Quello che voglio fare. Esperimento di raccordo tra stringers (tubi) e seste in legno.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: New Ranger/Il riscatto
MessaggioInviato: 29 mag 2018, 15:59 
Non connesso

Iscritto il: 10 ago 2010, 0:33
Messaggi: 274
xx


Ultima modifica di alexdilellis il 29 mag 2018, 16:03, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: New Ranger/Il riscatto
MessaggioInviato: 29 mag 2018, 15:59 
Non connesso

Iscritto il: 10 ago 2010, 0:33
Messaggi: 274
Da anni pensavo a questo sistema. L'ho visto una volta in foto, applicato però a seste in HDPE. Sembra funzionare, nel senso che il tubo si infila "a slitta" sotto la testa della vite, attraverso il buco grande, e poi rimane bloccato mediante la scanalatura stretta. La vite va avvitata nel legno abbastanza da fissare il tubo senza che sciacqui troppo, ma non troppo stretta. Trattandosi di seste in legno, una volta fissati i tubi andranno evitati movimenti di torsione eccessivi verso l'esterno o l'interno, altrimenti il legno si spacca. In particolare le seste 1 e 8, sulle quali si concentrano grosse tensioni su poco materiale, vanno rinforzate. Non userò queste seste. Era solo un esperimento. Ho imparato a diffidare delle mie "innovazioni". Questa, comunque, dovrebbe superare il problema degli attacchi che cedono. E, spero, rendere quasi superfluo l'uso di Hdpe.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 51 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  

Servizi Web LV3 - Web Design Davide Tommasin

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it