Canoa Kayak Turismo Friuli Venezia Giulia

KLI - Kayak in Legno Italia

La Prima Community Italiana dei Costruttori di Canoa e Kayak in Legno
Oggi è 11 dic 2018, 8:56

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 25 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Spippolatori di freeship, help me
MessaggioInviato: 3 mag 2015, 10:25 
Non connesso

Iscritto il: 25 apr 2012, 18:04
Messaggi: 61
Dopo averne discusso con un gruppo di amici che vorrebbero costruire anche loro un kayak da pesca in legno (sit on top), parlandone e riparlandone siamo giunti a questa bozza
Allegato:
kayak da pesca.JPG

Allegato:
kayak da pesca varie viste.JPG

Allegato:
idrostatica pagina 1.JPG

I piani che ci sono in giro discostano da quello che vorremmo realizzare, la maggior parte dei pescatori optano per kayak larghi (circa 80 cm) con alta stabilita' primaria, noi cerchiamo una via di mezzo, kayak lunghi, larghi dai 60 ai 70 cm.
L'ho disegnato con quella prua e quella poppa in modo da sfruttare quasi tutta la lunghezza al galleggiamento, la coperta la volevamo piatta, la seduta (sit on top) sara' realizzata in seguito in base all' lcf.
Ho a disposizione un budget di 500 euro dovrei farcela, ma non lavoro e quindi non posso permettermi di sbagliare..... :(
Ho scalato il modello con freeship e realizzato un prototipo in cartone in scala 1:3 caricandolo con delle pietre fino a 6kg (cio' che mi diceva freeship)
un breve video della prova in mare del modellino


So che non vuol dire nulla, e' per questo che cercavamo aiuto i vostri consigli e i vostri pareri contano molto di piu' del modello. Secondo voi e' un progetto fattibile?? Non so leggere i dati idrostatici di freeship.
Mi preoccupa questo dato
Longitudinal center of buoyancy : -1.406 %
e il fatto che non mi esce il fattore di stabilita' qualcosa tipo questo dato
Stability characteristics:
Test stability coefficient : 0.977 if >= 0,8 then OK
Perche'??


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 

Sponsor

tatiyak epoxyshop ozone kayak
Creazioni Siti Web Udine Friuli
Se vuoi il tuo banner qui puoi contattarci: richiederci informazioni senza impegno :)

 Oggetto del messaggio: Re: Spippolatori di freeship, help me
MessaggioInviato: 3 mag 2015, 10:35 
Non connesso

Iscritto il: 25 apr 2012, 18:04
Messaggi: 61
Dimenticavo questa e' la seconda pagina dei dati idrostatici di freeship
Allegato:
idrostatica pagina 2.JPG


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Spippolatori di freeship, help me
MessaggioInviato: 3 mag 2015, 16:28 
Non connesso

Iscritto il: 12 set 2013, 9:40
Messaggi: 54
Ciao a tutti, uno degli amici di Nanni sono io e abbiamo passato ore e ore al telefono a parlare di questo kayak che rappresenta il nostro sogno
Io non so usare free ship e nemmeno cad o software simili. ..
il progetto con varie piccole varianti sarà usato da più persone, il mio ad esempio sarà largo circa 70/71cm con lunghezza di mt 5 e adotterà soluzioni diverse sulla coperta. .
nemmeno io navigo nelll'oro visto che sono stato disoccupato per più di un anno con due bimbe piccole e moglie senza impiego. ..
faremo questo kayak cercando di limitare il più possibile le spese e onestamente non so nemmeno quando potrò iniziare a lavorarci.
Anche io come Nanni prima di fare questo passo preferirei avere un vostro parere e questo non perché non mi fido di lui ma proprio perché come lui ritengo che molti utenti di questo bellissimo forum con le loro provate esperienze di costruzione possono contribuire a toglierci gli ultimi dubbi.
In commercio non c'è nulla che ci convinca pienamente ed è proprio per questo che ci siamo cuciti un kayak su misura per le nostre esigenze. ..
Posterò una foto del modellino di Nanni che lui si è dimenticato di inserire
grazie a tutti


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Spippolatori di freeship, help me
MessaggioInviato: 3 mag 2015, 19:21 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 17 mar 2011, 15:00
Messaggi: 881
[smilie=pdt_piratz_06.gif] L'altro amico sono io!!! [smilie=pdt_piratz_06.gif]
Un po' sparito dal forum per via dei mille impegni con le associazioni di kayak fishing!!!
Ragazzi lo so che non siete tanto propensi a parlare di sit on top, ma questo per dimensioni e modo di navigare si avvicina di più al surfski per cui se qualcuno è in grado di dare dei suggerimenti saranno ben accetti!!! Grazie! :mrgreen:

_________________
Il massimo dalla vita? Una donna calda e una birra fredda! Il massimo della sfiga? L'esatto contrario!
Prossima costruzione:
SeaBee - T.Yost - "Vespino"


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Spippolatori di freeship, help me
MessaggioInviato: 3 mag 2015, 20:47 
Non connesso
Fondatore
Avatar utente

Iscritto il: 15 lug 2008, 0:42
Messaggi: 2417
Località: mi muovo
Bella storia questo progetto condiviso. Purtroppo non so darvi indicazioni tecniche di progettazione, qualcuno esperto arriverà di sicuro in vostro soccorso.
Che tecnica costruttiva intendete adottare? Se avete problemi di budget vi consiglio di farlo in compensato cucito, col mio ultimo sono rimasto entro i 200 euro di materiali. Forse a voi servirà del materiale in più per la coperta sit on top e per lo scafo un po' più largo, ma secondo me dovreste riuscire a stare entro i 300.

@Ade72
Da un po' di tempo sono diventato un tuo quasi vicino di casa, sto dalle parti di Collecorvino. Se ti va di provare i miei kayak fatti sentire, a breve varerò l'ultima creazione.
Magari mi trasmetti la passione del kayak fishing, non ne so assolutamente nulla ma mi incuriosisce.
Cosa si pesca di buono qua in Abruzzo?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Spippolatori di freeship, help me
MessaggioInviato: 4 mag 2015, 0:29 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 9 dic 2010, 9:15
Messaggi: 1875
Ciao Adè!! Qui sono tutti benvenuti!! :)
Mandatemi però quella foto del modellino via mail che ve la inserisco in maniera che si veda meglio!.. ;)

_________________
Fortitudine Vincimus (E. Shackleton)
Gli uomini passano, le idee restano e continuano a camminare sulle gambe di altri uomini. (G. Falcone)
Spesso ci si imbatte nel nostro destino lungo la strada intrapresa per evitarlo (K.F.P.)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Spippolatori di freeship, help me
MessaggioInviato: 4 mag 2015, 7:29 
Non connesso

Iscritto il: 25 apr 2012, 18:04
Messaggi: 61
unzibug ha scritto:
Forse a voi servirà del materiale in più per la coperta sit on top e per lo scafo un po' più largo, ma secondo me dovreste riuscire a stare entro i 300.

Grazie Unzibug un dato di partenza rassicurante :mrgreen:. La costruzione sara' sicuramente stitch and glue. E complimenti alla tua inventiva (mi riferisco ai calzini appesi :lol: :lol: e a tutti gli artifizi che utilizzi ).
Giovanni G ha scritto:
Ciao Adè!! Qui sono tutti benvenuti!! :)
Mandatemi però quella foto del modellino via mail che ve la inserisco in maniera che si veda meglio!.. ;)

Ecco le foto spero si vedano meglio :wink: (lo so gia' che la pagaia e la canna non sono in proporzione :mrgreen:)
Allegato:
IMG 392.jpg

Allegato:
IMG 394.jpg

Allegato:
IMG_0389.jpg


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Spippolatori di freeship, help me
MessaggioInviato: 4 mag 2015, 15:01 
Non connesso
Fondatore
Avatar utente

Iscritto il: 15 lug 2008, 0:42
Messaggi: 2417
Località: mi muovo
nanni ha scritto:
Grazie Unzibug un dato di partenza rassicurante :mrgreen:. La costruzione sara' sicuramente stitch and glue. E complimenti alla tua inventiva (mi riferisco ai calzini appesi :lol: :lol: e a tutti gli artifizi che utilizzi ).


:D si fa per fare 2 risate ...

Comunque, riguardo al progetto, così a occhio non mi pare di vedere magagne macroscopiche, sembra uno scafo dalle linee equilibrate e simili a roba standard che si vede in giro. Di solito se ci si tiene nella norma e non si mettono stranezze si può stare abbastanza tranquilli che si otterrà un risultato decente.
Ovviamente è solo un giudizio a occhio dato da un non progettista, prendetelo per quello che vale, non sono in grado di dirvi se poi questo disegno risponderà alle vostre aspettative di comportamento in acqua.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Spippolatori di freeship, help me
MessaggioInviato: 4 mag 2015, 22:27 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 17 mar 2011, 15:00
Messaggi: 881
unzibug ha scritto:
Bella storia questo progetto condiviso. Purtroppo non so darvi indicazioni tecniche di progettazione, qualcuno esperto arriverà di sicuro in vostro soccorso.
Che tecnica costruttiva intendete adottare? Se avete problemi di budget vi consiglio di farlo in compensato cucito, col mio ultimo sono rimasto entro i 200 euro di materiali. Forse a voi servirà del materiale in più per la coperta sit on top e per lo scafo un po' più largo, ma secondo me dovreste riuscire a stare entro i 300.

@Ade72
Da un po' di tempo sono diventato un tuo quasi vicino di casa, sto dalle parti di Collecorvino. Se ti va di provare i miei kayak fatti sentire, a breve varerò l'ultima creazione.
Magari mi trasmetti la passione del kayak fishing, non ne so assolutamente nulla ma mi incuriosisce.
Cosa si pesca di buono qua in Abruzzo?

Ma molto volentieri sono che nel frattempo sono diventato un tantinello più robusto...diciamo un pezzo da 90!!! :oops: :P :lol:
Comunque attento perché se ti sale la scimmia del kayakfishing sei finito!!! :mrgreen:

_________________
Il massimo dalla vita? Una donna calda e una birra fredda! Il massimo della sfiga? L'esatto contrario!
Prossima costruzione:
SeaBee - T.Yost - "Vespino"


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Spippolatori di freeship, help me
MessaggioInviato: 6 mag 2015, 1:07 
Non connesso
amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 10 apr 2008, 14:18
Messaggi: 2893
Località: Canada
con i SoT state attenti a non finire deduti troppo in alto, c'e' chi ha stralavorato dimenticandosi che alla fine gli e' venuta una seduta alta il doppio del dovuto.
la stabilita' dipende parecchio dalla sezione, piu' la V e' profonda e piu' la primaria diventa precaria... ovviamente bisogna che tieni conto di tutte le sezioni lungo il kayak, piu' affusoli le punte e piu' la V diventa pronunciata in quell'area, il che contribuisce meno alla stabilita', quello e' il motivo di alcuni scafi un poco tozzerelli. La seconda cosa e' il peso: un kayak troppo grande per il pagaiatore avra' bisogno di essere affondato un poco di piu' per aquistare stabilita', come avrai visto in giro nel forum ci sono stati scafi ballerini per qualcuno che erano calmi con altra gente piu' pesante.
L'idea che i SoT siano chiatte non e' esatta, quelli per la pesca sono corti e larghi, c'e' il loro motivo perche' siano cosi' ma in commercio ci sono altri che sono lunghi e piu' stretti tipo i Kaskazi... ovviamente pensate ai motivi per volerli cosi' come li volete
Selway-Fisher ha dei disegni... come vanno non lo so cercate commenti in rete... http://www.kudzucraft.com ha dei modelli che non sono male, potrebbero essere convertiti ecc ecc ecc, ma sono pure skin on frame il che e' da considerare se il soldo manca... un mucchio sono soddisfattisimi con quelli della Jem watercraft... insomma i soliti ignoti di mille altri vecchiargomenti sui SoT

PS: se il punto e' non potersi permettere buchi nell'acqua allora comprare un progetto collaudato sono soldi ben spesi, meglio che un'assicurazione...

_________________
Canoes don’t tip, people just fall out of them – Omer Stringer
Una volta conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perché la siete stati e la vorrete tornare - L. Da Vinci
Per mare e cielo non c'e' rifugio - Mio Nonno


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Spippolatori di freeship, help me
MessaggioInviato: 6 mag 2015, 22:53 
Non connesso
Fondatore
Avatar utente

Iscritto il: 15 lug 2008, 0:42
Messaggi: 2417
Località: mi muovo
Ade72 ha scritto:
Ma molto volentieri sono che nel frattempo sono diventato un tantinello più robusto...diciamo un pezzo da 90!!! :oops: :P :lol:
Comunque attento perché se ti sale la scimmia del kayakfishing sei finito!!! :mrgreen:


Allora ti mando i miei contatti, prima o poi capiterà un'uscitina ...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Spippolatori di freeship, help me
MessaggioInviato: 8 mag 2015, 8:25 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 17 mar 2011, 15:00
Messaggi: 881
L'idea o meglio l'obiettivo è un attimino più ambizioso dei kayak della Jem e almeno per quanto mi riguarda non è quello di ottenere lo shape kaskazi ma piuttosto quello della Stealth o dei Pinnacle Sud Africani , sedute basse ma meno infossate rispetto al kaskazi, in particolare lo shape del modello Stealth Evolution si adatta bene alle due tecniche di pesca più praticate nel nostro paese traina con esche artificiali ( dove occorre una certa velocità di crociera) e traina col vivo ( dove per contro bisogna andare piano anzi pianissimo). Io sarei aperto anche ad una realizzazione ibrida in strip per la carena ( dove probabilmente si hanno "V" pronunciate a prua fino ad appiattirsi al centro per poi ri-accentuarsi a poppa ) ed un più pratico S&G per la coperta dove le superfici piatte sono da preferire alle curve per la necessità di avere delle zone di fissaggio di alcuni accessori ormai imprescindibili nella pratica della pesca.
http://www.stealthkayakseurope.com/ital ... evolution/
Come potete vedere dalle immagini si tratta di un ibrido tra un kayak ed un surfski poiché da quelle parti (Sud Africa) hanno la necessità di superare lo shore break, comunque anche noi, sebbene non abbiamo di questi problemi, alle volte abbiamo bisogno di ottime velocità di punta perché costretti a partire da un punto per poi arrivare in pesca in zone lontane e per capitalizzare bisogna arrivarci in fretta. Se qualcuno ha qualche shape o studio di surfski non troppo estremo o comunque rivedibile sulle larghezze (ovviamente un po' di spazio in più laterale ci serve) che vuole condividere noi siamo qua! Ciao ragazzi e grazie ancora! [smilie=pdt_piratz_06.gif]

_________________
Il massimo dalla vita? Una donna calda e una birra fredda! Il massimo della sfiga? L'esatto contrario!
Prossima costruzione:
SeaBee - T.Yost - "Vespino"


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Spippolatori di freeship, help me
MessaggioInviato: 11 mag 2015, 22:01 
Non connesso
amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 10 apr 2008, 14:18
Messaggi: 2893
Località: Canada
innanzitutto passare la linea delle onde diventa una questione di tecnica piu' di velocita', alcune caratteristiche che puntano a quella necessita' non hanno influenza sulla velocita', e la velocita' e' tutta una questione di efficienza dello scafo, e quella deve essere determinata considerando il "motore". Sara' come frustare un cavallo morto ma scafi con superficie bagnata alta comportano uno sforzo non indifferente per essere portati alla velocita' massima per un periodo di tempo anche solo decente, in gara si puo' essere bruciati da una ragazza su uno scafetto piu' corto semplicemente perche' nel suo caso la combinazione scafo/motore e' molto piu' efficiente (piu' si va agli estremi e peggio e' con margini piu' ristretti per azzeccare il compromesso giusto). Poi c'e' la stabilita': uno scafo veloce sul piatto di una piscina puo' essere una lumaca quando con un poco di acqua mossa ci si mette piu' lavoro a tenerlo dritto che andare avanti.
A parte la roba da depliant, che se si sta a sentirle ogni produttore costruisce il migliore scafo del mondo, se ci si vuole orientare su un modello preciso sarebbe prudente averlo provato e collaudato oppure avere opinioni di persone molto fidate che sanno cosa si cerca e conoscono come pagaiate. Se questo e' il vostro caso allora complimenti il 90% del lavoro e' fatto prendete "spunto" da quello e via... ma se non avete lo scafo o vere e proprie linee in mano, vallo a replicare... e pure le foto non sono affidabili, e' prassi diffusa di deformarle un pelo prima di pubblicarle.
Se vi orientate verso il surfski e poi volete andarci pian pianino in tutta calma senza ribaltarvi... auguri.
purtroppo il lavoro sulla carta da solo degli indizi, mettere uno scafo in acqua e' la cosa che vi chiarisce le idee, il pc di per se' stesso odia l'acqua quindi fidarsene ciecamente...;)
Per surfskis cmq i posts vecchi avevano anche due piani menzionati, basta controllare gli archivi
Renditi conto pero' che rielaborare misure come larghezza, anche di poco, cambia le caratteristiche dello scafo in modo notevole.

Se hai in mente una certa velocita' di crociera allora quello diventa il punto di partenza e le soluzioni a riguardo stabilita' eccetera diventano dipendenti da quella, ma uno scafo e' sempre un compromesso e spesso l'ideale e' molto soggettivo...

Io la butto li' ma dare un occhio alle baidarka puo' dare idee di forme efficienti... come lavoro in S&G un Point Bennett puo' essere un buon punto di partenza. Capefalcon ha l' LPB che e' stato ideato apposta per un atleta

se siete in tre e mettete assieme qualche dindin un prototipo veloce da provare e modificare dovreste riuscire a metterlo assieme.

a parte queste considerazioni personali... si prova e se si fa il proverbiale buco nell'acqua pazienza basta non farsi male

_________________
Canoes don’t tip, people just fall out of them – Omer Stringer
Una volta conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perché la siete stati e la vorrete tornare - L. Da Vinci
Per mare e cielo non c'e' rifugio - Mio Nonno


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Spippolatori di freeship, help me
MessaggioInviato: 11 mag 2015, 22:21 
Non connesso
amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 10 apr 2008, 14:18
Messaggi: 2893
Località: Canada
PS: se vedo bene la foto la prua che hai fatto e' piatta e "sbatte"... purtroppo sto usando il telefonino quindi posso essere io che non ci vedo un fischio

_________________
Canoes don’t tip, people just fall out of them – Omer Stringer
Una volta conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perché la siete stati e la vorrete tornare - L. Da Vinci
Per mare e cielo non c'e' rifugio - Mio Nonno


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Spippolatori di freeship, help me
MessaggioInviato: 11 mag 2015, 22:49 
Non connesso
Fondatore
Avatar utente

Iscritto il: 15 lug 2008, 0:42
Messaggi: 2417
Località: mi muovo
In effetti, per essere sicuri che il disegno risponde alle vostre necessità, potreste seguire il suggerimento di Aco e fare un prototipo low cost.
Il modo più rapido ed economico sarebbe un prototipo stile Yost. Visto che sarà usa e getta, lo potete fare anche con dei pezzi di legno qualsiasi, anche assi di bancali unite con viti.
Poi lo ricoprite con un telo di plastica tipo quelli per le serre. Volendo fate il fondo rigido con pezzi sottili qualsiasi, anche plastica.
Per la coperta fate solo la seduta, giusto per provare assetto e stabilità.

Secondo me è fattibile e si spende poche decine di euri, col vantaggio che se si avvitano i pezzi poi si può anche smontare, modificare e riprovare.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 25 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
cron

Servizi Web LV3 - Web Design Davide Tommasin

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it