Canoa Kayak Turismo Friuli Venezia Giulia

KLI - Kayak in Legno Italia

La Prima Community Italiana dei Costruttori di Canoa e Kayak in Legno
Oggi è 20 set 2019, 1:03

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 105 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 7  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 22 set 2011, 19:36 
Non connesso

Iscritto il: 6 feb 2010, 15:09
Messaggi: 51
non mi riesce più di inserire le foto ne avrei due del progetto ma non capisco perchè non ci riesco più :D
Intanto vi metto queste.....


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 

Sponsor

tatiyak epoxyshop ozone kayak
Creazioni Siti Web Udine Friuli
Se vuoi il tuo banner qui puoi contattarci: richiederci informazioni senza impegno :)

 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 22 set 2011, 19:45 
Non connesso

Iscritto il: 6 feb 2010, 15:09
Messaggi: 51
ecco ci sono riuscito era un problema di formato :D
A vederle cosi mi convinco forse più verso la Huron mi piace di più la forma della poppa e della prua e se ho capito bene questa forma aiuta di più a non far entrare l'acqua e a prendere meglio l'onda in acque mosse.
Sempre se ho capito bene la Huron avendo lo scafo un p'ò più tondo dovrebbe essere più veloce e più "facile" sulle onde.
Vi prego di smentirmi se è il caso sono qui per imparare :D
La possibilità di farla in compesato cucito è data più che altro dal fatto che è la prima costruzioe e mi sembra più facile,guardando beme le immagini però mi rendo conto della bellezza di uno scafo fatto con i listelli percui penso che potrei anche buttarmi in questo tipo di costruzione da solo non lo farei ma se posso contare sul forumpenso di poterci riuscire.
Adesso ho solo il dubbio sul comportamento delle due canoe.
Vi ringrazio ancora per sopportare le mie domande..........


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 22 set 2011, 20:44 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 24 ott 2010, 13:26
Messaggi: 2094
La costruzione in listelli può sembrare più complicata della realtà.Se hai un pò di manualità ce la fai sicuramente.Tra i vantaggi c'è quello, secondo me, che qualche piccolo errore si può riparare senza troppi fastidi e alla fine no lo noti nemmeno tu che sai dovè.Col cucito che non ho mai provato credo che sia più complicato risolvere un errore.
Magari prova a contattare Gabriele che di canadese ne ha fatta una molto bella e vedrai che ti rassicurerà.

_________________
You can't stop the waves, but you can learn to surf...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 23 set 2011, 11:48 
Non connesso

Iscritto il: 6 feb 2010, 15:09
Messaggi: 51
grazie federico per lo stimolo:-)...........adesso ho solo il pensiero di quale scegliere...................:-)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 23 set 2011, 20:04 
Non connesso
Direttivo KLI
Avatar utente

Iscritto il: 29 set 2009, 11:26
Messaggi: 7378
:wink: Il compensato cucito è mooolto semolice all'assemblaggio......ma devi stare attento nella fase di sviluppo e taglio delle sagome.....li non puoi e non devi sbagliare.......Lo strip.......una volta impostato lo scalo per bene inizi a mettere listelli e sembra non finisca mai........ma non è così......... decisamente gli errori sono più rimediabili come scritto da Federico......Una volta finite .....strip batte S&G..........100.a ...1.....non c'è storia!!!!!! :wink:

_________________
STAFF KLI-Gianni Iandolo

Se costruisci più di 4 kayak come me , avrai una cassata in regalo

La scuola è d'obbligo il cervello è facoltativo!! I miei kayak https://www.youtube.com/user/gianniiand ... rid&view=0


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 23 set 2011, 20:55 
Non connesso
Fondatore
Avatar utente

Iscritto il: 2 nov 2006, 11:58
Messaggi: 7123
Località: campoformido
Ecco con i due schemini tecnici e una passeggiata....se scegli una delle due provo a chiedere a babbo natale se passa x udine ;-)....ma davanti a te ci sono 11 bambini ke aspettano....devi avere pazienza.....se non ce l'hai dimmi pure ,ke babbo natale lo avviso ke si faccia il giro largo ;-)

solo per friulani :ormai babbo natale alè fondut , vecjo e a si smentee le robis pa strade ! ;-)

_________________
LUCIDI FABIO

i miei figli: easykayak-neweasykayak-aceroko-sklese-nuarji-protox-mrkrab-nesqyk-ladyak-puzzle-idro-idro2-marioyak-soffietto
http://WWW.EPOXYSHOP.IT


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 24 set 2011, 19:48 
Non connesso

Iscritto il: 6 feb 2010, 15:09
Messaggi: 51
non pretendo che perdi troppo tempo per me:-) se hai gia altre persone non importa, speravo più che altro in un giudizio fatto a colpo d'occhio,il mio istinto mi guida verso la Huron da quel p'ò che capisco di canoe e di inglese guardando il sito dicono che è una replica di una canoa classica originariamente fatta in legno e tela con il fondo abbastanza tondo e stretta percui penso che dovrebbe non essere molto semplice all'inizio da condurre ma sulle onde dovrebbe comportarsi abbastanza bene e in acque calme dovrebbe essere abbastanza veloce.
Ditemi pure se il mio ragionamento e corretto o meno. :-).
In ogni caso penso che non si può pretendere alla prima canoa di azzeccare quella più giusta, e da qualcosa si deve pur iniziare.
Grazie comunque a tutti per le utili cosiderazioni.
Adesso penso dove potrei trovare il legno in friuli e se si può trovare gia in listelli o se me li devo fare io partendo dalle assi.....e se si puo stendere la resina anche con il freddo ho letto in passato sul forum questi argomenti ma non riesco più a trovarli.:-)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 24 set 2011, 22:18 
Non connesso
Direttivo KLI
Avatar utente

Iscritto il: 29 set 2009, 11:26
Messaggi: 7378
:wink: L'importante è non resinare sotto i 10 ...15 °........ma si può!! :wink:

_________________
STAFF KLI-Gianni Iandolo

Se costruisci più di 4 kayak come me , avrai una cassata in regalo

La scuola è d'obbligo il cervello è facoltativo!! I miei kayak https://www.youtube.com/user/gianniiand ... rid&view=0


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 24 set 2011, 23:53 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 24 ott 2010, 13:26
Messaggi: 2094
Per il legno io sono andato da legno nord ma gentilezza a parte come legname non mi sono trovato benissimo entrambe le volte mentre altri si sono trovati bene da Luvisoni con più scelta e migliori legnami..........poi non so.In ogni caso travi o tavoloni,listelli non ne trovi se non al Brico a prezzi assurdi.
Per la resina ti confermo pure io le temperature.L'inverno scorso mi sono trovato a resinare nel periodo freddo e portare un garage a 15°C è già un casino.Quest'anno aspetto la primavera e temperature di almeno 18/20°C.La resina è più fluida e liquida e si lavora meglio.Senza contare l'energia elettrica che ho sperperato :?

_________________
You can't stop the waves, but you can learn to surf...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 25 set 2011, 12:27 
Non connesso

Iscritto il: 6 feb 2010, 15:09
Messaggi: 51
bene farò un giro nei negozi che mi hai indicato e vedo che legni hanno pensavo siccome è la prima costruzione di usare l'abete perchè è un legno che conosco bene però sui siti di canoe canadesi in genere gli scafi sono proposti in cedro sapete dirmi perchè e cosa cambia? o se c'è un essenza migliore in assoluto? le assi devono essere prive di nodi o possono averne qualcuno? considerate che la canoa la farò divisa in 3 pezzi.
Il discorso della temperatura per la resina mi preoccupa un p'ò perchè sono sicuro che una volta finito lo scafo con il legno morirò dalla voglia di finirla per metterla in acqua a casa ho un ambiente che potrei riscaldare con una stufa a legna per raggiungere la temperatura richiesta,sapete dirmi per quanto tempo serve mantenere caldo l'ambiente?le resine rilasciano vapori tossici? serve una maschera con filtri per la lavorazione?chedo questo perchè l'ambiente che potrei riscaldare è piccolo e se devo riscaldarlo non posso aprire le finestre.
Grazie come sempre per la vostra attenzione Luca


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 25 set 2011, 19:01 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 24 ott 2010, 13:26
Messaggi: 2094
Sempre dettate da esperienze vissute sulla mia pelle ti garantisco che la resina col suo dolce profumino invitante è TOSSICA e ti brucia la pelle del viso e delle mani (che d'inverno sono le parti scoperte).Provoca inoltre sfoghi cutanei su varie parti del corpo se vengono inalate le sue esalazioni,soprattutto quando inizia a catalizzare.Quanto ai tempi in cui deve rimanere a temperature sopra i 15°C ti dirò dipende.Dipende se vuoi far passare del tempo tra una mano e l'altra e quindi devi carteggiare o se appena la resina dopo "X" ore al tatto fa un effetto tipo colla di post-it e dai subito la seconda mano.
Capirai quindi che è ALTAMENTE consigliata la maschera se usi la resina al chiuso.Motivo per cui quest'anno con calma e pazienza aspetterò il caldo per resinare.
Quanto al legno devi sapere che in nord america il cedro lo usano (come da noi l'abete),come legno da costruzione e ci fanno steccati e ogni cosa in quanto per loro economico.In più ha altre qualità tra cui un ottimo rapporto peso resistenza.Da noi oltre che semi-introvabile (in Friuli non lo trovi) è abbastanza caro.
La mia prima costruzione l'ho fatta in touliper e questa che stò facendo ora in larice siberiano (ma è rognosetto).L'abete se lo trovi di 0/1 categoria con uno o due nodi per tavolone secondo me va benissimo e se la fai in 3 pezzi credo che avrai scarto prossimi allo zero!!!!

_________________
You can't stop the waves, but you can learn to surf...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 25 set 2011, 23:15 
Non connesso

Iscritto il: 6 feb 2010, 15:09
Messaggi: 51
proverò a cercare il touliper non lo conosco altrimenti la faro in abete che dal punto di vista "filologico" mi sembra più aderente alla trasizione delle canoe canadesi visto che da quanto mi spieghi l'abete è un p'ò il corrispettivo del cedro visto che per noi è un legno usato in edilizia e di facile reperimento.Per la resinatura mi sa che è meglio se aspetto anche io la primavera:-)...non vorrei intossicarmi:-).
Cercando info sul forum mi sono imbattuto nella sezione "Canoe canadesi in listelli profilati (strip planking) nell'argomento "Trinakria:Canadese per 3persone...
c'è una risposta di Aco che dice ......."le canoe non sono conosciute come le migliori imbarcazioni per il mare.....tranne alcune eccezioni...((redbird di ted moores si e' provata eccezionalmente adatta al mare aperto).
Siccome la canoa la userò principalmente al lago di Cavazzo in qualche fiume tranquillo e mi piacerebbe molto in mare mi propongo due immagini della redbird che ne dite potrebbe essere una alternativa alla Huron?


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 25 set 2011, 23:16 
Non connesso

Iscritto il: 6 feb 2010, 15:09
Messaggi: 51
altre foto


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 26 set 2011, 8:40 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 17 mar 2011, 15:00
Messaggi: 881
8) 8) Si ok! Ma dalle foto vedo tutte canoe in strip poi riesci ad adattare i piani per allestire uno stich and glue oppure cambi direzione e punti direttamente allo strip? 8)

_________________
Il massimo dalla vita? Una donna calda e una birra fredda! Il massimo della sfiga? L'esatto contrario!
Prossima costruzione:
SeaBee - T.Yost - "Vespino"


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 26 set 2011, 11:38 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 24 ott 2010, 13:26
Messaggi: 2094
Rispondo io per lui :lol: :lol: :lol:
Si è convinto/l'ho convinto a fare la canadese in listelli :lol: :lol: :lol:

Vedrai che non te ne pentirai.
Un altro legno che rende bene è il pino di Svezia.
La canadese di Gabriele de Paoli che ho visto quest'estate al raduno di Bibione era fatta proprio in listelli di pino di Svezia ed era mooooooolto bella.

_________________
You can't stop the waves, but you can learn to surf...


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 105 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 7  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
cron

Servizi Web LV3 - Web Design Davide Tommasin

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it