Canoa Kayak Turismo Friuli Venezia Giulia

KLI - Kayak in Legno Italia

La Prima Community Italiana dei Costruttori di Canoa e Kayak in Legno
Oggi è 17 ago 2019, 16:50

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 105 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 4 ott 2011, 22:47 
Non connesso

Iscritto il: 6 feb 2010, 15:09
Messaggi: 51
in cosa si differenzia la certificazione RINA rispetto alle altre?
....senza questo forum mi sarei già arenato in un groviglio di dubbi prima ancora di iniziare .....ma per fortuna ci siete! :D :D :D


Top
 Profilo  
 

Sponsor

tatiyak epoxyshop ozone kayak
Creazioni Siti Web Udine Friuli
Se vuoi il tuo banner qui puoi contattarci: richiederci informazioni senza impegno :)

 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 5 ott 2011, 12:41 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 24 ott 2010, 13:26
Messaggi: 2094
La certificazione RINA (se non dico zzate),certifica che i vari strati sottostanti di legno intrecciato non ha nodi o entro un certo numero
e che il collante usato per fare il sandwich di strati di legno è idoneo ad un immersione in acqua senza che si alteri la sua qualità.

_________________
You can't stop the waves, but you can learn to surf...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 5 ott 2011, 20:48 
Non connesso
Direttivo KLI
Avatar utente

Iscritto il: 29 set 2009, 11:26
Messaggi: 7378
[smilie=pdt_piratz_05.gif] Perfetto......e la parola stessa s'ignifica........registro italiano navale!!! :wink:

_________________
STAFF KLI-Gianni Iandolo

Se costruisci più di 4 kayak come me , avrai una cassata in regalo

La scuola è d'obbligo il cervello è facoltativo!! I miei kayak https://www.youtube.com/user/gianniiand ... rid&view=0


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 5 ott 2011, 22:56 
Non connesso

Iscritto il: 6 feb 2010, 15:09
Messaggi: 51
grazie ragazzi non so cosa farei senza il forum.......mi sto informando su come funziona la paypal poi prenderò finalmente il libro con i progetti non vedo l'ora di ragionare sui disegni....che sarà un altro bel casino....speriamo di no ...ma in ogni caso sono tranquillo sapendo che ci siete voi.....w il forum :-) :-) :-)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 6 ott 2011, 6:27 
Non connesso
Direttivo KLI
Avatar utente

Iscritto il: 29 set 2009, 11:26
Messaggi: 7378
:mrgreen: :mrgreen: Siamo una squadra fortissimi...................... :lol: :lol: :lol:

_________________
STAFF KLI-Gianni Iandolo

Se costruisci più di 4 kayak come me , avrai una cassata in regalo

La scuola è d'obbligo il cervello è facoltativo!! I miei kayak https://www.youtube.com/user/gianniiand ... rid&view=0


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 6 ott 2011, 12:12 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 24 ott 2010, 13:26
Messaggi: 2094
...........fatta di gente fuorissimi............

_________________
You can't stop the waves, but you can learn to surf...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 6 ott 2011, 19:53 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 9 dic 2010, 9:15
Messaggi: 1875
Il R.I.N.A., come ti ha già detto Gianni, è un ente che si prefigge il controllo e la certificazione delle imbarcazioni, della metodologia con cui esse vengono costruite, dei materiali utilizzati per realizzarle ( se vogliamo allargare un po' il concetto...è come una specie di CONSOB per le aziende che si vogliono quotare in borsa). L'adesione ai loro protocolli, garantisce che il prodotto o il manufatto sia realizzato a regola d'arte e secondo specifiche ben definite.
Un esempio:
http://www.nordcompensati.com/pdf/rina-1.pdf

Qui invece trovi una breve descrizione delle loro attività
http://it.wikipedia.org/wiki/Registro_Italiano_Navale

e qui, infine, la loro pagina
http://www.rina.org/it/

_________________
Fortitudine Vincimus (E. Shackleton)
Gli uomini passano, le idee restano e continuano a camminare sulle gambe di altri uomini. (G. Falcone)
Spesso ci si imbatte nel nostro destino lungo la strada intrapresa per evitarlo (K.F.P.)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 6 ott 2011, 23:04 
Non connesso

Iscritto il: 6 feb 2010, 15:09
Messaggi: 51
.....Giovanni grazie di più non posso chiedere :-) :-)...ribadisco che questo forum è una figata :-)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 7 ott 2011, 6:25 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 9 dic 2010, 9:15
Messaggi: 1875
Bhe, la risposta giusta giusta te l'aveva già data Fede, il merito va a lui!!

_________________
Fortitudine Vincimus (E. Shackleton)
Gli uomini passano, le idee restano e continuano a camminare sulle gambe di altri uomini. (G. Falcone)
Spesso ci si imbatte nel nostro destino lungo la strada intrapresa per evitarlo (K.F.P.)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 7 ott 2011, 11:05 
Non connesso
amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 10 apr 2008, 14:18
Messaggi: 2893
Località: Canada
Aspe'... parli di strips o S&G? Assumendo che per multistrato ti riferisci al compensato (e non spessori piu' importanti)
per le strips le devi tagliare da tavole, (tavola taglio tangenziale= strips a rigatino), la lunghezza e' relativa visto che giunte sono possibilissime, la palella e' meglio che di testa ma il rapporto e' almeno di 6:1 quindi non a 45 gradi, un pialletto pero' e' tutto quello che ti serve, per tagliare le strips anche montate una sega giapponese non costa tanto e lavora da dio, se giunti le strips un piano stretto e lungo lungo un muro ti semplifica il lavoro ma possono essere giuntate anche in posa. Puoi anche giuntare le tavole e poi tagliare le strips se hai chi ti aiuta. preparati a vedere un terzo del legno che compri andare via in segatura :( , l'incastro ai bordi non e' una cosa necessaria.
Compensato e' per S&G. Per le discussioni su quale, fatti un giretto nel forum e le trovi... certificato o no non e' importantissimo visto che e' sotto la resina ma bisogna che sia di qualita' buona, niente vuoti o nodi negli strati in mezzo e colla che sia per lo meno rispettabile, tagliando un foglio si vedono gli strati interni, ma guardando lungo i bordi si ha gia' un'idea abbastanza buona, poi si fa bollire un pezzetto per un oretta e si vede la colla, lo lasci in acqua per una giornata e vedi di nuovo, se resiste allora sei a posto.
Mdf scordatelo, a parte che e' orribile c'e' il fatto che non da' nessun corpo, la struttura legno/fibra di vetro funziona come un sistema e l'elasticita' del legno data dalle fibre ha la sua importanza e per l'mdf quella e' zero, agli spessori necessari lavorarlo sarebbe un incubo. Non ultimo ti verrebbe uno scafo pesantissimo.
Il problema di tagliare strips dal compensato e' che per almeno un terzo la vena del legno e' nella direzione sbagliata e fa peso ma niente "lavoro", non fa nemmeno da costola perche' le fibre non sono continue, poi quando vai a carteggiare c'e' il rischio di mangiare tutto lo strato esterno ai bordi delle strips.
C'e', pero', lo "Sklese" nel forum ( :wink: :mrgreen: :wink: ) fatto in strips di compensato e ben riuscito.... anche se gli e' venuto il morbillo ad un certo punto :wink:
Se hai possibilita' di trovare impiallacciatura di buon spessore senza foglio di carta allora il cold-molding e' una possibilita',e (non mi stachero' mai di dirlo e appena trovo un distributore qui in Canada a prezzi decenti lo faccio subito) poi c'e' l'intrecciato di bamboo che darebbe una struttora eccezionale.
Detto questo, nel mondo degli autocostruttori si fa di tutto, ci sono pure canoe in cemento e scafi in carta quindi... (l'mdf pero' lascialo stare)

_________________
Canoes don’t tip, people just fall out of them – Omer Stringer
Una volta conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perché la siete stati e la vorrete tornare - L. Da Vinci
Per mare e cielo non c'e' rifugio - Mio Nonno


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 7 ott 2011, 12:19 
Non connesso

Iscritto il: 6 feb 2010, 15:09
Messaggi: 51
Grazie Aco come sempre sei una fonte preziosa di conoscenza :D :D :mrgreen:
Non avevo pensato a come è disposta la vena nel compensato e non immaginavo che per un terzo non lavorasse come serve in questo caso.
Pensando che la canoa che ho intenzione di costrure è un 17 piedi e che dovrà essere smontabile percui avrà sforzi inusuali visto l'inserimento delle paratie è meglio non rischiare con il compensato ci metterò un p'ò più di tempo a preparare i listelli ma li farò in legno come tutto il forum sembra dirmi da tempo :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Non mi era chiaro che legno più resina lavorano come un sistema.......
Oggi dovrei ritirare la carta paypal e procedere all'acquisto del libro con i progetti percui tra pochi giorni potremmo entrare nel vivo della discussione
Come sempre grazie a tutti :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 7 ott 2011, 17:20 
Non connesso
amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 10 apr 2008, 14:18
Messaggi: 2893
Località: Canada
visto che non costruirai subito perche' non ne approfitti per farti un po di attrezzatura?
morse: non ce ne sono mai abbastanza da quelle a barra a quelle a c a quelle a molla... cerca in giro per i prezzi migliori, non dovrai stringerle da matti quindi non diventare matto col meglio del meglio, colle tipo urea hanno bisogno di un po di pressione ma l'epossidica no (o finisci per non avere resina nella giunta che non si incolla bene), in quel caso delle C fatte con i tubi di plastica da scarici funzionano bene Immagine
pialletti: fatteli Immagine o cerca occasioni. A me piacciono questi della Stanley Immagine, facilissimi da modificare ed economici, ma farseli e' semplicissimo LINK ISTRUZIONI Immagine e quelli fatti da te possono avere la soletta concava o convessa o formata per le modanature, con una lama di sega per metallo puoi farti le lame dei pialletti piu' piccoli e se hai accesso a una delle vecchie balestre uno dei fogli piu' fini sono generalmente un buon acciaio per le lame di pialle piu' grosse.
Una vecchia lama irrecuperabile di un segaccio puo' essere tagliata per farti un set di questi Immagine
(uno dei modi per risparmiare sugli attrezzi e' di NON PRESTARLI, i miei pialletti per esempio dopo l'ultimo viaggio sono considerati dispersi :x, a pensarci pure chi se li e' tenuti ha risparmiato... [smilie=pdt_piratz_01.gif] <- emoticon intesa come vaffa'...)
seghetti: qualsiasi va bene, ma quelli giapponesi sono il top (io compro le lame di quelle intercambiabili per una monata perche' non ci si trovano i manici, che mi ci vuole 10 minuti per farli Immagine)
Longboards: per scartavetrare alla fine Immagine puoi sgrossare con un pialletto o con un orbitale e carta grossa ma tendono a fare bozzi e valli. Con una di queste rifinisci il tutto e ti lascia una bella superficie curva senza bozzi perche' e' moderatamente flessibile. Compensato da 4 mm con blocchetti per impugnatura, 5 minuti per costruirlo, questo e' lungo una 50ina di cm ma le dimensioni variano a seconda della carta usata (in cantieri navali ce ne sono talmente grandi da aver bisogno di 3 persone contemporaneamente). Oppure metti la levigatrice a nastro e la motosega in una stanza comoda con una bottiglia di champagne, candele e buona musica e vedi se dopo un po ti nasce un "bestio" del genere Immagine... il che e' complicato abbastanza per Trinakria... gia' me lo vedo a saltare di fronte al prossimo scafo con un robo cosi con una maschera fatta di scarti di strips Immagine
Per l'interno uso un blocco piu' corto con la suola in feltro coperta da uno strato di sughero, ma ho anche visto cilindri fatti da un tubo coperto da una spugna da corsie delle piscine...

_________________
Canoes don’t tip, people just fall out of them – Omer Stringer
Una volta conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perché la siete stati e la vorrete tornare - L. Da Vinci
Per mare e cielo non c'e' rifugio - Mio Nonno


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 7 ott 2011, 17:50 
Non connesso
Fondatore
Avatar utente

Iscritto il: 2 nov 2006, 11:58
Messaggi: 7123
Località: campoformido
OT : o raga non pensate che ho mollato l'osso della canadese .....arrivo tra un pò pure io con la canoafriulana!!! nella mia lista voglio aggiungere una canadese !

_________________
LUCIDI FABIO

i miei figli: easykayak-neweasykayak-aceroko-sklese-nuarji-protox-mrkrab-nesqyk-ladyak-puzzle-idro-idro2-marioyak-soffietto
http://WWW.EPOXYSHOP.IT


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 7 ott 2011, 19:04 
Non connesso
amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 10 apr 2008, 14:18
Messaggi: 2893
Località: Canada
essu' che mica e' difficile

_________________
Canoes don’t tip, people just fall out of them – Omer Stringer
Una volta conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perché la siete stati e la vorrete tornare - L. Da Vinci
Per mare e cielo non c'e' rifugio - Mio Nonno


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 7 ott 2011, 23:11 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 24 ott 2010, 13:26
Messaggi: 2094
@Chiossul...............E poi uno di quegli affari per il coastal rowing :lol: :lol: :lol:

_________________
You can't stop the waves, but you can learn to surf...


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 105 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
cron

Servizi Web LV3 - Web Design Davide Tommasin

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it