Canoa Kayak Turismo Friuli Venezia Giulia

KLI - Kayak in Legno Italia

La Prima Community Italiana dei Costruttori di Canoa e Kayak in Legno
Oggi è 17 ago 2019, 22:26

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 105 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 17 ott 2011, 11:26 
Non connesso

Iscritto il: 6 feb 2010, 15:09
Messaggi: 51
Finalmente mi è arrivato il libro con i progetti però ciò che mi trovo davanti non sono dei disegni ma delle tabelle con dei numeri nel sistema imperiale :(
Tempo fa avevo letto un post di un utente che si era trovato di fronte allo stesso problema e il forum come sempre gli aveva dato subito la soluzione lo sto cercando ma non sono riuscito ancora a trovarlo :(
Dovrò in questi giorni anche studiarmi il sistema imperale di misura ci sono dei numeri seguiti da un segno "+"......
che non capisco.........le coordinate sono divise in due tabelle una con scritto davanti ai numeri "Bow" e l'altra "WL" dovrò decifrare anche questa cosa.
Pensavo di partire subito con lo scalo ma adesso penso che sia meglio prima decifrare queste informazioni prima di partire con qualsiasi cosa


Top
 Profilo  
 

Sponsor

tatiyak epoxyshop ozone kayak
Creazioni Siti Web Udine Friuli
Se vuoi il tuo banner qui puoi contattarci: richiederci informazioni senza impegno :)

 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 17 ott 2011, 11:39 
Non connesso
moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 8 set 2010, 10:01
Messaggi: 1894
Posta l'immagine di una tabella che ti aiutiamo ad interpretarla :wink:

_________________
"Dr Jekyll - SOF Greenland Style"

"Barracuda - SOF Greenland Style"

La vita è come un rollercoaster ...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 17 ott 2011, 11:39 
Non connesso
moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 8 set 2010, 10:01
Messaggi: 1894
P.S.: di che libro si tratta?

_________________
"Dr Jekyll - SOF Greenland Style"

"Barracuda - SOF Greenland Style"

La vita è come un rollercoaster ...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 17 ott 2011, 15:57 
Non connesso
Fondatore
Avatar utente

Iscritto il: 2 nov 2006, 11:58
Messaggi: 7123
Località: campoformido
Cita:
le coordinate sono divise in due tabelle una con scritto davanti ai numeri "Bow" e l'altra "WL" dovrò decifrare anche questa cosa.

probabilmente riferite alla dwl ( waterline , linea galleggiamento ) e alla prua..però appunto se non metti qui le tabelle o almeno qualke riga nn si capisce

_________________
LUCIDI FABIO

i miei figli: easykayak-neweasykayak-aceroko-sklese-nuarji-protox-mrkrab-nesqyk-ladyak-puzzle-idro-idro2-marioyak-soffietto
http://WWW.EPOXYSHOP.IT


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 18 ott 2011, 17:39 
Non connesso
amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 10 apr 2008, 14:18
Messaggi: 2893
Località: Canada
no non mettere le tabelle nel forum, sono parte del libro e dare via le tavole in quel modo e' come dare le linee dello scafo. Mi scuserete ma, alla fine, se si vuole mantenere il forum ad un livello serio mettere in pubblico offsets di piani che hanno un copyright non e' per niente bello, soprattutto quando gli autori mantengono un sito con un grandissimo forum e sono pronti a dare aiuto in ogni momento. A me scoccerebbe se altri lo facessero con i miei, e a voi?
Le tabelle che vedi sono le tavole degli offsets: tutti gli scafi grandi o piccoli possono essere rappresentati in quel modo, e' il modo classico per notare le sezioni dello scafo tutto li'. Quando senti parlare di "lofting" quello si riferisce al disegnare in scala 1:1 le forme dettate dagli offsets. Non credere a quelli che ti dicono che il lofting e' una cosa complicata perche' non e' vero, non c'e' niente di misterioso o complicato.
Si tratta di una seplice serie di coordinate divisa in una serie di tavole: una tavola ha la vista di fronte e la trovi come "half-breadths" ("mezze larghezze", perche' le meta' destra e sinistra sono ovviamente uguali, a meno che non sia una gondola :wink: ) e corrispondono ai contorni formati dalle varie linee d'acqua (waterlines, abbreviato WL), una ha la vista di fianco ed e' denominata "heights" (praticamente lo scafo e' tagliato a fette verticali per lungo, questi contorni in inglese si chiamano "buttocks"(o comunemente "butts",che e' quello che probabilmente hai letto come bow, specifico perche' se li traduci ti viene fuori "sedere" che non ha senso), in questa tavola trovi anche le notazioni "profile" per la linea della chiglia e "sheer" per la linea del bordo. C'e' poi la tavola che ti da il contorno delle ruote di prua e poppa (una tavola perche' le due sono uguali ovviamente).
I + e - dopo i numeri significano un pelo di piu' e un pelo di meno. Vista la precisione :roll: del sistema imperiale perche' non farla tutta? In pratica: la bearmountain da' gli offsets in piedi-pollici-ottavi, quindi siccome la frazione subito dopo gli ottavi sono i sedicesimi il + significa "aggiungi un sedicesimo", ovviamente il meno e' per toglierlo.
Esempio: 1-06-5+ significa: 1piede-6pollici-5ottavi piu' un sedicesimo, quindi, visto che 5ottavi sono 10sedicesimi, 5ottavi + 1sedicesimo e' uguale a 11sedicesimi, e la nostra misura diventa 1piede-6pollici-11sedicesimi. (47.466 cm in metrico...... non prendetevela con me, gli inglesi usano sto sistema da centinaia di anni, chissa' quanti barili di birra calda si sono bevuti per inventarlo...)
In generale (non nel libro) alcune tavole trovate in giro possono essere espresse in piedi-pollici-quarti e non gli ottavi, a quel punto il piu' significa aggiungere un ottavo ecc. (si aggiunge sempre la frazione che viene dopo quelle annotate negli offsets, i pollici sono divisi in meta', quarti, ottavi, sedicesimi e 32esimi)

Ok esempio specifico per canoecraft (disegni dal sito e sarebbero di un kayak), le tavole sono organizzate per colonne (una colonna per dima):
tavola delle mezze larghezze (la vista di fronte praticamente)
linee d'acqua (WL) sono disegnate a distanza di 2 pollici una dall'altra, prendiamo la stazione centrale per esempio e segnamo le distanze in orizzontale dalla centerline per ogni linea d'acqua:
Immagine
per una sezione non complicata questa sarebbe abbastanza ma per esempio per questa sezione i punti sono un po lontani uno dall'altro, quindi si aggiungono informazioni dalla tavola delle altezze.
tavola delle altezze (la vista di fianco)
qui non cerchiamo di disegnare il profilo di fianco, le coordinate sono i punti dove le linee delle "buttocks" incrociano la nostra dima. Le "buttocks" sono anche quelle a 2 pollici di distanza (i pollici si indicano con un " ). Quindi tracciamo le distanze in verticale dalla baseline per ogni buttocks:
Immagine

I due grafici qui rappresentati separati sono in realta' disegnati assieme, formando una grata:
Immagine

in questo modo si vede che, una volta messe assieme, le informazioni delle due tavole danno una serie di punti abbastanza vicini da rappresentare la dima con precisione.
A questo punto basta passare, usando un listello flessibile, una curva che tocchi ogni punto per avere i bordi della dima, c'e' un margine di 1/32esimo di pollice di distanza da ogni punto per avere una bella curva senza bozzi.

per le ruote di prua e poppa stessa menata, ma solo per le linee d'acqua perche' la curva e' semplice, le distanze sono calcolate dalla penultima dima (l'ultima dima e' di solito montata in mezzo alla sagoma che stiamo tracciando)
C'e' da considerare che qui le misure sono date (salvo revisioni delle diverse edizioni) senza tenere conto dello spessore della ruota interna, che deve essere tolto dalle misure (i kayak della bearmountain usano una ruota interna di 1 pollice di spessore, le canoe usano una ruota interna di 3/4 di pollice)
Immagine

Tutta sta cosa puo' sembrare un lavoro della madonna ed invece ci vuole solo una mezzoretta per tracciare tutte le dime ed i profili di una canoa o kayak che sia. Fare le conversioni in metrico e' possibile, se devo convertire tavole complete io uso un foglio in excel per convertire tra imperiale, imperiale decimale e metrico, quando costruisco invece uso il convertitore lira/euro del Berlusca: si possono inserire i fattori di conversione quindi e' un giochetto, se si ha un metro in imperiale pero' usando quello si risparmia tempo e buonanotte.
Io consiglio di usare un solo foglio e tracciare tutto li', usando diversi colori per ogni dima non si rischia di incasinare tutto, e non ci sono errori perche' la griglia e' stata tracciata cento volte su diversi fogli (tempo risparmiato). Se vuoi usare il computer la funzione per i grafici in excel plotta perfettamente le coordinate degli offsets.
Ricordati che la linea di base (baseline) non e' altro che la superficie della strongback usata per lo scalo, ovviamente nel disegno e' sopra perche' la canoa la costruisci a testa in giu'.
per passare i punti sul legno basta piantare un chiodino, di quelli a spillo senza la testa, si toglie il foglio, si usano i chiodini per fissare il listello flessibile con pesetti o mollette, si traccia e via. (ricordati di segnare almeno la linea di galleggiamento dello scafo sulle dime come riferimento per quando dovrai attaccarci la sagoma della ruota di prua/poppa) e per verificare che lo scalo non sia curvato.
N.B. anche se in alcune edizioni e' scritto che le tavole degli offsets sono misure al di fuori del fasciame quello e' un errore tipografico, le misure sono giuste cosi' come sono e lo spessore del fasciame e' gia' stato tolto.
Per l'errata corrige delle tavole degli offsets di alcuni modelli controlla qui http://www.bearmountainboats.com/canoestems.htm
spero che tutto sia chiaro se no basta chiedere.

_________________
Canoes don’t tip, people just fall out of them – Omer Stringer
Una volta conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perché la siete stati e la vorrete tornare - L. Da Vinci
Per mare e cielo non c'e' rifugio - Mio Nonno


Ultima modifica di Aco il 18 ott 2011, 19:48, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 18 ott 2011, 19:42 
Non connesso
amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 10 apr 2008, 14:18
Messaggi: 2893
Località: Canada
Ok, tanto per chiarire, visto che qui in Canada usano sia il metrico che l'imperiale iglese e l'imperiale americano (3 unita' differenti... immaginate il casino delle volte) e c'e' parecchia gente che non ha mai usato l'imperiale che si incasina a leggere il metro in pollici, quindi:

pollici (inches):
Immagine

1/2 pollice:
Immagine

quarti:
Immagine

ottavi:
Immagine

sedicesimi:
Immagine

i 32esimi sono solo indicati al primo pollice in alcuni metri come da noi le meta' millimetro per esempio a meno che non hanno la doppia banda (raro) come quello in foto (e no, i ragazzini qui non sono campioni delle frazioni... si incasinano come i nostri.. fa te..)

_________________
Canoes don’t tip, people just fall out of them – Omer Stringer
Una volta conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perché la siete stati e la vorrete tornare - L. Da Vinci
Per mare e cielo non c'e' rifugio - Mio Nonno


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 18 ott 2011, 20:27 
Non connesso
amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 10 apr 2008, 14:18
Messaggi: 2893
Località: Canada
quando avrai tracciato le dime su legno dovresti finire per avere ina cosa cosi':
Immagine

quando monti le dime sullo scalo e' facile verificare torsioni usando le linee del bordo o di galleggiamento per fissare 2 stecche (belle diritte mi raccomando) sulle dime verso le estremita' cosi' da poterle traguardare e verificare lo scalo
Immagine

_________________
Canoes don’t tip, people just fall out of them – Omer Stringer
Una volta conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perché la siete stati e la vorrete tornare - L. Da Vinci
Per mare e cielo non c'e' rifugio - Mio Nonno


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 18 ott 2011, 23:59 
Non connesso

Iscritto il: 6 feb 2010, 15:09
Messaggi: 51
Il libro è Canoecraft pensavo di mettere due immagini solo parziali delle tabelle comunque concordo con Aco sul fatto di proteggere il lavoro di altri del resto il libro su Amazon costa solo 15euro ci sono ben 8 progetti di canoe canadesi direi più che generoso,invece di 60 o più solo per un progetto in più contiene tutte le istruzioni per la costruzione peccato che io sono un ignorante e non so l'inglese :-) ma per uno che lo conosce penso sia un libro molto utile grazie comunque per la pronta offerta di aiuto.
Grazie Aco per ill tuo aiuto adesso devo studiarmi bene ciò che mi hai scritto per cominciare a disegnare le seste.
Ti chiedo se per caso non sarebbe più semplice invece di convertire tutti i valori in metrico decimale,acquistare un metro del sistema imperiale e lavorare direttamente con esso,le cose sarebbero due penso..o diventa un divertente esercizio mentale oppure impazzisco definitivamente briciandomi il cervello in ottavi quarti sedicesimi sedici noni full hd ecc...... :lol: :lol: :lol:
Secondo te quale è la cosa migliore?

Non mi stancherò mai di ripetere che questo forum è veramente un faro nella notte per me grazie a tutti.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 19 ott 2011, 4:08 
Non connesso
amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 10 apr 2008, 14:18
Messaggi: 2893
Località: Canada
visto che non devi dividere sottrarre aggiuntare e farci i logaritmi co' sta roba, ma solo riportare misure, probabilmente un metro in imperiale ti salva appunto un bel po' di tempo. Ti ce ne vorra' uno lungo almeno 3 metri (per lo scalo, visto che si misura dalla dima centrale, evita di misurare da dima a dima spazi da un piede con un righello perche' alla fine piccoli errori si sommano)

_________________
Canoes don’t tip, people just fall out of them – Omer Stringer
Una volta conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perché la siete stati e la vorrete tornare - L. Da Vinci
Per mare e cielo non c'e' rifugio - Mio Nonno


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 19 ott 2011, 7:14 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 7 nov 2009, 8:12
Messaggi: 3159
Sempre confortanti le spiegazioni di ACO e finalmente qualcuno che restituisce valore alla fase di tracciamento (Lofting) ultimamente un pò trascurata.

_________________
A vida è arte do incontro (La vita è l'arte dell'incontro - Vinicius De Moraes)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 19 ott 2011, 8:58 
Non connesso
moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 8 set 2010, 10:01
Messaggi: 1894
Lucama ha scritto:
Il libro è Canoecraft ...


Ottimo, siccome mi manca l'ho ordinato anch'io entro un paio di settimane m'arriva [smilie=pdt_piratz_05.gif]

_________________
"Dr Jekyll - SOF Greenland Style"

"Barracuda - SOF Greenland Style"

La vita è come un rollercoaster ...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 19 ott 2011, 9:43 
Non connesso
Direttivo KLI
Avatar utente

Iscritto il: 7 set 2009, 21:39
Messaggi: 1424
Se ti può interessare allego un pdf formato A3 divso in pollici, diviso a sua volta in 1/16. dove forse è più immediato disegnare senza tanti calcoli. io l'ho utilizzato per fare il lofting del Petrel di Guillemot. Se lo stampi ricorda di togliere ogni adattamento che propone per la stampa dei PDF e verifica che ogni quadrato grosso sia di 2,54 cm.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

_________________
STAFF KLI - Fabio Belotti

..•´¯`•.¸¸><((((º>`•.¸¸.•´¯`• Fabio ..•´¯`•.¸¸><((((º>`•.¸¸.•´¯`•


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 20 ott 2011, 12:31 
Non connesso

Iscritto il: 6 feb 2010, 15:09
Messaggi: 51
magnifico mi metto subito alla ricerca del metro.....che ridere quando dico ad un maico che mi voglio costruire una canoa già mi guardano "strano":-) se poi dovessi dirgli che userò un metro in pollici mi prenderebbero per matto..ma loro non sanno che dietro a me c'è un bellissimo forum


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 20 ott 2011, 12:41 
Non connesso
moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 8 set 2010, 10:01
Messaggi: 1894
[smilie=pdt_piratz_05.gif] [smilie=pdt_piratz_05.gif]

Lucama ha scritto:
... dietro a me c'è un bellissimo forum


... come disse Cicciolina ...

:lol: :lol: ocio a quello che scrivi :lol: :lol:

_________________
"Dr Jekyll - SOF Greenland Style"

"Barracuda - SOF Greenland Style"

La vita è come un rollercoaster ...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: difficile scelta del modello di canoa chi mi aiuta?
MessaggioInviato: 20 ott 2011, 12:42 
Non connesso
Direttivo KLI
Avatar utente

Iscritto il: 29 set 2009, 11:26
Messaggi: 7378
:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

_________________
STAFF KLI-Gianni Iandolo

Se costruisci più di 4 kayak come me , avrai una cassata in regalo

La scuola è d'obbligo il cervello è facoltativo!! I miei kayak https://www.youtube.com/user/gianniiand ... rid&view=0


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 105 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
cron

Servizi Web LV3 - Web Design Davide Tommasin

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it