Canoa Kayak Turismo Friuli Venezia Giulia

KLI - Kayak in Legno Italia

La Prima Community Italiana dei Costruttori di Canoa e Kayak in Legno
Oggi è 17 ago 2019, 16:54

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: costi
MessaggioInviato: 9 nov 2012, 1:25 
Non connesso
sostenitore KLI

Iscritto il: 6 nov 2012, 22:29
Messaggi: 8
ed è arrivato il momento di essere pragmatici. vi spiego il mio dubbio. vorrei costruirmi una barca. è sempre stata una mia passione e la manualità non mi manca. l'unico mio dubbio è legato alla scelta del modello, basata, in parte, anche sulla questione prezzo. le opzioni infatti la momento sono 2: o una canadese, panciuta e comoda (non ho ambizioni di velocità, mi basta godermi la calma del lago con la morosa o da solo) o una piccola barca a vela, tipo melonseed per intenderci.
per la prima barca sarei propenso ad usare i listelli. da quello che vedo in giro danno un risultato estetico più soddisfacente. se invece scegliessi il melonseed opterei tranquillamente per il cuci e incolla (mi sembra un sistema più economico, mi sbaglio?)
potresti gentilmente consigliarmi? se ne veniamo fuori con cifre intorno ai 500 euro ne possiamo ragionare. se invece mi sparate costi superiori ai 2000€ mollo tutto e mi compro un canotto :lol:
grazie anticipatamente


Top
 Profilo  
 

Sponsor

tatiyak epoxyshop ozone kayak
Creazioni Siti Web Udine Friuli
Se vuoi il tuo banner qui puoi contattarci: richiederci informazioni senza impegno :)

 Oggetto del messaggio: Re: costi
MessaggioInviato: 9 nov 2012, 4:52 
Non connesso
amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 10 apr 2008, 14:18
Messaggi: 2893
Località: Canada
beh il melonseed e' certamente una cosa piu' impegnativa, in un certo senso sono bestie molto diverse ed i costi sono piu' alti che in una canoa....
C'e' un motivo per cui la canoa e' stata chiamata "the poor man yacht".
Listelli, senza andare su robe strane ed esotiche ti puoi mettere a racimolare del semplice e volgare abete che non costa molto, il piano... beh di fatto se compri un libro tipo Canoecraft, ti ritrovi con tavole degli offsets per la costruzione di diversi modelli piu' il libro che e' il manuale di costruzione ad un prezzo irrisorio, parecchi libri sono cosi' (occhio che alcuni non hanno piani, pochi, ma esistono). poi c'e' la roba completamente gratis, tanti ne hanno approfittato di quella...
l'epoxy e fibra di vetro ti potrebbe essere la cosa che brucia piu' soldi... non molto esagerato cmq...
per la mia ultima canoa ho usato tutta roba di recupero ed avanzi...costo minimo ed anche la roba comprata era scontata per un motivo o per l'altro, basta aver pazienza e tenere gli occhi aperti...
Ora ci sono barchette anche piu' semplici come costruzione e meno impegnative a vela che il melonseed, Iain Oughtred ne disegna di molto carine e veramente ben pensate, linee tradizionali.
il punto e' che tutto e' piu' pesante di una canoa ed il trasporto comincia ad essere roba da tener conto.
S&G... beh possibile ma anche su una cosa tipo melonseed forse vuoi riferirti alla costruzione tipo lapstrake, poca differenza veramente, i pannelli si sovrappongono, esteticamente pero' ne vale la pena.
In lapstrake si possono fare delle bellissime canoe, vedi quelle di Thomas Hill per esempio.
Una particolarita' e' che col lapstrake e' una cosa quasi impossibile coprire tutto lo scafo in vetroresina, a causa dello scalino del fasciame sovrapposto, quindi si usa coprire solo il fondo... puo' essere letto come "meno soldi per epoxy e tessuto" a compensare c'e' il fatto che il resto del compensato dovra' essere per forza del tipo marinovisto che e' meno protetto, qui bisogna fare due conti nel caso non ci sia nessuno a portata di mano per trovare compensato di buona qualita', ovviamente il fondo e' coperto con vtr ma il resto no quindi un pelo piu' manutenzione e cura sono necessari, dopotutto non e' un sacrificio dedicarsi a curare uno scafo, soprattutto se si e' piu' ricchi in tempo che in moneta, meglio avere anche un posto coperto per il rimessaggio... se non ci fai rapide non e' un problema....
La cosa di "avere una barca" e' a portata di mano, e piu' ti informi sulle metodologie e materiali e piu' possibilita' hai
Anche a livello economico, se non hai esperienza con nessuna delle cose che vorresti costruire, ha senso fare una prova se possibile anche con la morosa, se anche a lei piace allora tanto di guadagnato e cmq ricordati che stare nella stessa barca, anche se piccola, ha portato ad un bel numero di divorzi :wink:

_________________
Canoes don’t tip, people just fall out of them – Omer Stringer
Una volta conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perché la siete stati e la vorrete tornare - L. Da Vinci
Per mare e cielo non c'e' rifugio - Mio Nonno


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: costi
MessaggioInviato: 9 nov 2012, 9:15 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 25 mar 2010, 13:59
Messaggi: 1213
Località: Padova
ciao
io ti posso dare un'indicazione dei costi;
per la mia canoa Malecite ho speso per il materiale circa 250 euro (resina e tessuto di vetro, legno di abete, colla d3, chiodi, pennelli, carta vetrata ..); gli attrezzi per le lavorazioni ce li avevo già, come pure gli scarti di truciolare per fare le seste dello scheletro.
Il libro consigliato da Aco è ben fatto e trovi i disegni di vari modelli di canoe compreso il prospector.
Ad Aco chiedo se può farci vedere alcune delle sue canoe costruite :wink:
ciao

_________________
[color=#0000FF][size=85][i]pace in casa, pace nel mondo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: costi
MessaggioInviato: 9 nov 2012, 11:57 
Non connesso
Direttivo KLI
Avatar utente

Iscritto il: 7 set 2009, 21:39
Messaggi: 1424
Secondo me una canoa è la miglior soluzione, il cui progetto essendo sostenitore lo trovi gratis nella sezione apposita, vetro resina e tessuto con circa 250 euro te la cavi tranquillamente, per il legno se scegli essenze nostrane 150/200 euro taglio compreso, dovresti starci dentro. Se poi frequenti lago di Endine o Iseo la canoa è ideale.

_________________
STAFF KLI - Fabio Belotti

..•´¯`•.¸¸><((((º>`•.¸¸.•´¯`• Fabio ..•´¯`•.¸¸><((((º>`•.¸¸.•´¯`•


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: costi
MessaggioInviato: 9 nov 2012, 23:23 
Non connesso
sostenitore KLI

Iscritto il: 6 nov 2012, 22:29
Messaggi: 8
flytrout ha scritto:
Se poi frequenti lago di Endine o Iseo la canoa è ideale.


in effetti entrambi i laghi sono a una ventina di minuti da casa mia :P
comunque se i costi sono questi ci stiamo ampiamente dentro!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: costi
MessaggioInviato: 11 nov 2012, 0:24 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 24 ott 2010, 13:26
Messaggi: 2094
Confermo pure io i costi.Al massimo 600 esagerando coi costi del legno e la sua lavorazione da parte di un falegname.Se riesci a tagliarli ed eventualmente a fresarli (se non usi il sistema "a paro"),il costo scende di 100/150euro.

_________________
You can't stop the waves, but you can learn to surf...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: costi
MessaggioInviato: 11 dic 2012, 11:50 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 25 mar 2010, 13:59
Messaggi: 1213
Località: Padova
:wink:

_________________
[color=#0000FF][size=85][i]pace in casa, pace nel mondo.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
cron

Servizi Web LV3 - Web Design Davide Tommasin

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it