KLI - Kayak in Legno Italia
http://www.kayakinlegno.com/forum/

OC1 da fiume
http://www.kayakinlegno.com/forum/viewtopic.php?f=61&t=4082
Pagina 2 di 5

Autore:  chiossul [ 7 ott 2015, 14:17 ]
Oggetto del messaggio:  Re: OC1 da fiume

Curiosita...quanto e larga e lunga ? E un progetto tuo?

Autore:  carlitos [ 7 ott 2015, 14:40 ]
Oggetto del messaggio:  Re: OC1 da fiume

larghezza massima 63.5 cm lunghezza 348 cm (vedi pdf allegato al primo messaggio)... mi sono ispirato in modo evidente per quanto riguarda la forma alla spark della esquif, ma chiaramente per via del sistema costruttivo, la forma e il comportamento in acqua non sarà mai il medesimo, il fondo lo ho fatto volutamente più piatto (sulla sezione trasversale) per via della stabilità e per la portanza dello spigolo nelle morte ... in quanto è già molto ingondolata, altrimenti gira e basta (vedremo se ho ragione :wink: )

Autore:  Aco [ 9 ott 2015, 14:49 ]
Oggetto del messaggio:  Re: OC1 da fiume

Oh appena visto il post, carina.
Una difficolta' della costruzione per quello che vuoi fare tu e' il discorso botte, se ne prendera' parecchie e non resiste come la plasticaccia commerciale. Quindi una cosa e' occhio all'uso a livello sicurezza e poi l'altra e' che nelle scelte di finitura cerca sempre di non farti la vita difficile quando si arriva a dover fare ripari.
Quando costruisci per queste cose prima di chiudere usa lo scalo per sagomare blocchi interni in schiuma, polistirene piuttosto che polistirolo, o polistirolo che abbia una buona densita'. (in caso si possono mischiare le densita' se incolli diversi strati e quello che riesci a trovare non e' tantissimo). In quel modo il blocco finale avra' una forma perfetta senza diventare troppo matto. il tutto permette di fare anche meno dime se usi anche il blocco come parte funzionale dello scalo.
I blocchi di schiuma sono preferibili a sacche gonfiabili per maggior resistenza alla compressione.
Farei un paio di cassoncini alle punte che di sicuro rinforzerei con pezze esterne, sacrificali o anche meglio con una cosa tipo "parastinchi" sempre sacrificali alla fine (tubi di scarico leggeri sono facilmente sagomabili col calore)
Occhio allo spigolo, tieni sempre conto che lo spigolo aggrappa, sempre attento ad entrate ed uscite.
Insomma, hai capito la tiritera.

Autore:  carlitos [ 13 ott 2015, 9:18 ]
Oggetto del messaggio:  Re: OC1 da fiume

ecco qua ...
Ti ringrazio per i suggerimenti preziosi, a cui non avevo minimante pensato nelle fasi progettuali.
Per il momento procedo con le idee iniziali di sperimentazione, le quali prevedono uno scafo abbastanza rigido e l'inserimento all'interno dei sacchi d'aria (quelli molto grandi per evitare che entri troppa acqua a discapito della manovrabilità dell'imbarcazione e dell'aumento del peso e quindi della fragilità del mezzo stesso).
L'idea è di scendere fiumi/torrenti 3°/4° che si percorrono anche con una canoa da slalom in fibra da 8 kg, chiaramente prestando una certa attenzione e sapendo dove si deve andare ... l'idea non è quella di rimbalzare tra i sassi come si vede in alcuni filmati ... qualche salto ci può stare, ma non atterrando sui sassi.
Mi hai dato sicuramente buonissimi spunti per un'altra imbarcazione con usi più estremi ... intanto proverò a stressare un po' questa per capirne i limiti.
grazie ancora
nei prossimi giorni spero di provarla in acqua piatta per trovare la posizione del corpo, per poi procedere con la relizzazione dell'assetto interno (sella cinghie ginocchiere) ... per poi la prima prova in fiume

Autore:  chiossul [ 14 ott 2015, 8:29 ]
Oggetto del messaggio:  Re: OC1 da fiume

bhè mi son fatto un giretto sul web a cercare questa tipologia di canoa che non avevo mai osservato attentamente ....seguo con interesse

Autore:  carlitos [ 14 ott 2015, 11:23 ]
Oggetto del messaggio:  Re: OC1 da fiume

aggiorno lo stato dei lavori ...
domani se tutto va bene faccio la prova in acqua per centrare la posizione dell'assetto ...

Autore:  and [ 14 ott 2015, 12:33 ]
Oggetto del messaggio:  Re: OC1 da fiume

bestiale, ho sempre guardato a quelle "bananine" fluviali con una certa curiosità.
in passato ho fatto qualche discesa con la mia coleman, ma 15 piedi, in acque "quasi bianche", sono già troppi.
di sicuro la tua non mancherà di manovrabilità ma penso che il problema siano i probabili urti, che anche conoscendo il fiume sono quasi inevitabili...
buona fortuna e aggiornaci sul comportamento della tua nuova e singolare creatura.

Autore:  unzibug [ 14 ott 2015, 15:22 ]
Oggetto del messaggio:  Re: OC1 da fiume

Ficus!
Mi hai incurosito e mi sono andato a vedere un po' di video di gente che scende rapide con questa tipologia di canoe, mi da l'idea che bisogna proprio saperci fare per non finire a mollo di continuo. Sarebbe divertente provare

Autore:  Aco [ 14 ott 2015, 16:15 ]
Oggetto del messaggio:  Re: OC1 da fiume

carlitos ha scritto:
L'idea è di scendere fiumi/torrenti 3°/4° che si percorrono anche con una canoa da slalom in fibra da 8 kg, chiaramente prestando una certa attenzione e sapendo dove si deve andare ... l'idea non è quella di rimbalzare tra i sassi come si vede in alcuni filmati ... qualche salto ci può stare, ma non atterrando sui sassi.
Mi hai dato sicuramente buonissimi spunti per un'altra imbarcazione con usi più estremi ... intanto proverò a stressare un po' questa per capirne i limiti.


beh quando la pacca la prendi la prendi e basta, coi plasticoni uno puo' aver meno riguardo ma non conosco nessuno che tratta il proprio scafo come un autoscontro di proposito.
Non paragonare un sandwich compensato/vetroresina e vetroresina di produzione, ci sono troppe variabili che ne cambiano la resistenza, sia manodopera e materiale che forma, e tu hai un fondo piatto che sale proprio fino alle punte.... non e' cosi' semplice.
Insomma non sopravvalutare il mezzo...

Bah... sto proprio diventando vecchio...

Autore:  carlitos [ 16 ott 2015, 8:09 ]
Oggetto del messaggio:  Re: OC1 da fiume

l'unica orammai è provare ...
intanto l'ho provata in acqua piatta, trovato la posizione per procedere con l'assetto. (seggiolino, passanti per le cinghie, ginocchiere, predisposizione per bloccare i sacchi d'aria)

qualche foto

Autore:  frank 63 [ 16 ott 2015, 12:18 ]
Oggetto del messaggio:  Re: OC1 da fiume

per galleggiare ...... galleggia :lol: :lol: :lol:
scherzo! ora spetta a te fare le considerazioni
ciao

Autore:  Aco [ 22 ott 2015, 18:52 ]
Oggetto del messaggio:  Re: OC1 da fiume

gira facilmente su se' stessa?

Autore:  carlitos [ 26 ott 2015, 18:20 ]
Oggetto del messaggio:  Re: OC1 da fiume

si gira molto bene ... vista la lunghezza e la forma, ed è molto importante per avere una buona manovrabilità in fiume.
Nel fine settimana sono anche riuscitito a fare la prima prova in acqua mossa (2°/3° grado), devo dire che sono molto soddisfatto sulla forma dello scafo, in quanto è molto maneggievole, facila da far surfare sulle onde, ed ha una buona portanza di spigolo sulle morte, è stabile ... insomma sono di parte ... adesso dovrò cominciare a farla provare a qualcun altro per dire la sua.
Le prossime prove saranno mirate a capire la resistenza dello scafo su qualche salto ..

Autore:  carlitos [ 26 ott 2015, 18:43 ]
Oggetto del messaggio:  Re: OC1 da fiume

qualche foto ... in attea del video !!!
si iescono a caricare video ?

Autore:  carlitos [ 26 ott 2015, 18:44 ]
Oggetto del messaggio:  Re: OC1 da fiume

altre due foto in azione ...

Pagina 2 di 5 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
http://www.phpbb.com/