KLI - Kayak in Legno Italia
http://www.kayakinlegno.com/forum/

Canoa in compensato torturato
http://www.kayakinlegno.com/forum/viewtopic.php?f=63&t=2906
Pagina 11 di 12

Autore:  edosailing [ 22 giu 2012, 22:32 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Canoa in compensato torturato

cavoli.... questi si che sono i segreti dell' artigiano.... peccato che ho già fatto.. ma quest'inverno.. rifaccio il tutto.. e poi sulla linea di galleggiamento darò uno strato di epossi con silice-grafite.. perchè io la userò sopratutto sul fiume.. e sul ticino gli atterraggi piu o meno forti sul ghiaione sono frequenti...!! domenica mi divertirò a fare un'altra discesa.. ho comprato una waterprof .. una macchina fotografica che fà foto anche sott'acqua, se imparo ( prima o poi ) a fare l'eschimo.. voglio immortalare una bella carpa sott'acqua, he,he!!

Autore:  flytrout [ 23 giu 2012, 10:51 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Canoa in compensato torturato

No sul ticino le carpe no, vogliamo solo la regina, la trota marmorata, anche il temolo può andare :D

Autore:  edosailing [ 24 giu 2012, 12:52 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Canoa in compensato torturato

heeee..... mi sa che fra un po rimangono solo i siluri..!! fra cormorani , siluri , e gamberi killer americani, qui stanno facendo un macello....oltre tutto sono stati avvistati anche dei piccoli caimani.. qualche cretino perchè cresciuti troppo li ha mollati sul fiume... pensa che cervello!!

Autore:  flytrout [ 25 giu 2012, 9:15 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Canoa in compensato torturato

Non c'è limite alla stupidità :(

Autore:  trinakria [ 2 lug 2012, 15:58 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Canoa in compensato torturato

:shock: :shock: :shock: :shock:

Autore:  quasimodo [ 27 lug 2012, 17:51 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Canoa in compensato torturato

complimenti per la realizzazione edo, mi attira parecchio provare a cimentrmi e volevo chiederti dove posso reperire i piani di costruzione.
Anticipatamente grazie per la risposta :D

Autore:  Aco [ 27 lug 2012, 18:28 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Canoa in compensato torturato

quasimodo, c'e' un pdf con una cosa del genere, e' da una rivista "fine woodworking" puoi andare sul loro sito e prelevare il pdf usando un account di prova per un paio di settimane (se ricordo bene non chiedono carte o niente per la registrazione quindi non c'e' pericolo ma stai attento se c'e' da immettere il numero della carta) se no usa il visualizzatore di google.

Autore:  edosailing [ 16 ago 2012, 17:27 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Canoa in compensato torturato

accipicchia devo aver avuto fortuna a indovinare una buona carena... ieri ho prestato il kayak a un vero atleta, gli ho appiccicato il mio fedele gps nautico palmare in pozzetto... lui dice che supera gli 8 nodi... b'he lui di braccine ne ha.. eccome.. non male per un kayak di 4,30 mt.... dovevo farlo più lungo di un metro.. chissa se si puo rivisitare il progetto??


Autore:  Aco [ 16 ago 2012, 19:03 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Canoa in compensato torturato

8? :shock: sei sicuro? per le dimensioni non sarebbe possibile teoricamente il massimo per una cosa attorno ai 4 metri e spiccioli e' sui 5 nodi... a meno che non sia larga una 20 di cm.... cmq la forma per essere buona lo e' quindi numeri a parte....

Si, si puo' rielaborare se proprio uno volesse... come e fino a che punto dipende da quanto tempo ci vuoi dedicare... anche se potresti allungare spazi tra punti presi dal progetto ad intervalli regolari , plottarli su legno, ritracciare le curve dei pannelli con un listello flessibile, prendere la sagoma della coperta direttamente dallo scafo e provare il risultato in acqua senza farti troppi problemi.

Autore:  edosailing [ 16 ago 2012, 20:41 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Canoa in compensato torturato

haaa, ha .. lo sapevo .. il loris è un pò spaccone... però.. m'haa.. i 5 nodi li ho toccati io.. questo sono sicuro.. che ho una panza tanta..e flaccido.. lui ha una potenza non indifferente... ma è anche un pò spaccone.. ha,..ha,ha...

Autore:  federico69 [ 16 ago 2012, 22:20 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Canoa in compensato torturato

Credo sia impossibile 8 nodi con un normale kayak e anche con uno scafo come il tuo e per giunta corto.Forse il gps era tarato su km/h.
8 nodi li fa una imbarcazione singola da canottaggio lunga oltre 8 metri e larga 32.Alla linea di galleggiamento è anche più stretta. :wink:

Autore:  edosailing [ 17 ago 2012, 19:16 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Canoa in compensato torturato

sai che faccio??.. domenica me lo appiccico io il gps in pozzetto.. così vedo con i miei occhi.. il setaggio del gps? no è l'E.trex della garmin , è nautico e da solo i nodi... è fidato, ha fatto 5 crociere con mè in croazia... ma sono sicuro che il loris non me la conta giusta sui 8 knts.. he. he.. sarà stato campione regionale di k1 sui 1000mt... ma è anche campione mondiale di spacconaggine, he,he,

Autore:  edosailing [ 4 mar 2013, 21:00 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Canoa in compensato torturato

bene si ricomincia..!! tutti quelli che hanno visto e provato il mio kayak sono rimasti molto soddisfatti.. l' unica cosa è una certa area di perplessità di fronte al pozzetto!!.. infatti è enorme.. sembra di essere su un sit on top.. ho dovuto elaborare il piu grande dei paraspruzzi per cucire aggiunte.. poco male ho segato via il tutto e lo rifaccio.. come sapete avevo fatto il labbro cucendo una cima.. e imbevendo il tutto con resina.. qui do una informazione spicciola.. la cima segata.. è di poliestere pertanto non molto compatibile con la resina epossidica.. eppure è più dura e resistente di un tubo di ferro.. incredibile.. a dopo qualche foto del pozzetto nuovo!! che spero sia compatibile con un paraspruzzi large..!!

Autore:  Aco [ 4 mar 2013, 23:02 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Canoa in compensato torturato

qui delle volte si usano cimette in poli o in nylon imbevute di epossidica per proteggere le estremita' delle canoe, il tradizionale sarebbe una striscetta di ottone ma i prezzi stanno salendo alle stelle, l'alluminio costa meno ma esteticamente e' cosi' cosi e se non ci si adatta ad usare tubi di rame tagliato la via piu' breve e' il cordino, col tempo si mangia tutto ma ce ne vuole prima che sia da sostituire....
Per il pozzetto come sempre io consiglio di prendere il parasruzzi e poi farci il pozzetto su misura, tanto per poter comprare roba buona in saldo... (ovviamente se fai prima il pozzetto trovi paraspruzzi ottimi a prezzi stracciati ma sempre della misura diversa da quella che ti serve :roll:)
Oh, non fare spigoli nel nuovo labbro, curve tengono meglio...

Autore:  edosailing [ 6 mar 2013, 2:15 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Canoa in compensato torturato

e infatti voglio eliminare propio quei 2 odiosi spigoli a poppavia.. che all'atto pratico sono orribili.. cerchero di fare un classico uovo.. da ozone ci sono i paraspruzzi con relative misure.. del pozzetto a cui si adattano.. dici che è meglio non rischiare e prendere prima il paraspruzzi?

Pagina 11 di 12 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
http://www.phpbb.com/