Canoa Kayak Turismo Friuli Venezia Giulia

KLI - Kayak in Legno Italia

La Prima Community Italiana dei Costruttori di Canoa e Kayak in Legno
Oggi è 19 giu 2019, 10:51

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: consiglio colla
MessaggioInviato: 5 feb 2015, 21:55 
Non connesso

Iscritto il: 29 gen 2015, 22:07
Messaggi: 3
Salve a tutti.
Ho deciso di costruire il mio primo kayak S&G, da usare principalmente per la pesca a spinning e un pò di traina sottocosta.
Il modello che vorrei realizzare è il Sabalo 12 della JEM.
Volevo sapere se per incollare tutta la struttura era possibile utilizzare colla vinilica D3 (giusto per economizzare un pò) e riservare l'utilizzo della resina solo per l'applicazione della fibra di vetro.


Top
 Profilo  
 

Sponsor

tatiyak epoxyshop ozone kayak
Creazioni Siti Web Udine Friuli
Se vuoi il tuo banner qui puoi contattarci: richiederci informazioni senza impegno :)

 Oggetto del messaggio: Re: consiglio colla
MessaggioInviato: 7 feb 2015, 9:57 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 26 lug 2012, 16:48
Messaggi: 395
Ciao
Io ho usato varie viniliche d3 e altre, ma da quando ho provato Titebond non la cambio più.
Buona costruzione
Mauro

_________________
__\*\_\*\___\
...........== \___/\__
........................ /
______________*__/


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: consiglio colla
MessaggioInviato: 7 feb 2015, 12:39 
Non connesso
Fondatore
Avatar utente

Iscritto il: 15 lug 2008, 0:42
Messaggi: 2428
Località: mi muovo
Ciao e benvenuto.
Per la costruzione in s&g ti consiglierei di usare la resina per le giunzioni dei pannelli.
Per la precisione, si usa giuntare con un sottile cordoletto di resina caricata con addensate, può essere polvere di legno, farina o altro.
Ti serve per dare maggiore resistenza strutturale in un punto in cui le tensioni si accumulano e ti permette anche di creare una piccola superficie curva sulla quale puoi applicare molto più facilmente il tessuto all'interno dello scafo. C'è bisogno di qualcosa che riempa e faccia un minimo di spessore.
Per questa lavorazione useresti una quantità di resina piuttosto contenuta, quindi non influirebbe in maniera significativa sul costo totale.
Per me non vale la pena risparmiare pochi euro su questo aspetto, poi chiaramente fai come meglio credi, l'autocostruzione è bella perché ti da totale libertà di scelta e si possono trovare sempre nuove soluzioni :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: consiglio colla
MessaggioInviato: 7 feb 2015, 23:12 
Non connesso
amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 10 apr 2008, 14:18
Messaggi: 2893
Località: Canada
Quoto unzibug...
come avrai visto nel forum lo scafo e' tenuto con filo di rame prima e cordolo poi, l'unica maniera di usare la D3 e' per farci il pappone, non c'e' tenuta se cerchi di incollare solo i bordi dei pannelli, l'adesione tra vinilica ed epoxy e' relativa, non la migliore.... c'e' chi ha fatto cordoli con adesivo da costruzione poliuretanico... quello per blocchi di cemento e' meglio di quello normale, non e' al livello del pappone con epoxy cmq.
Ora: il sabalo ha un bel po' di dime che si incollano nello scafo prima di chiuderlo... tu fai lo scafo, tutto e' tenuto col filo di rame e le dime dentro sono solo da guida, metti il cordolo TRA le dime, una volta sciutto togli le dime e finisci il cordolo... a questo punto tutto e' rigido abbastanza da permetterti di laminare l'interno dello scafo, una volta laminato quello devi incollare definitivamente le dime e li ci va ancora il cordolo, se no non c'e' superficie per l'incollaggio solo sul bordo della dima.... Ovviamente stai incollando sulla laminazione di fibra di vetro ed un pappone con la D3 non tiene un fico sull'epoxy, poliuretanica lo stesso... sull'epoxy usi solo epoxy... se tieni conto che il pappone usato per i pannelli dello scafo e' poco come quantita' in confronto a quello che userai sulle centine, e quest'ultimo dovra' essere in epoxy, alla fine non risparmi niente... Se stai attento laminando ed usi la tecnica WET-WET per riempire la trama all'esterno (all'interno non occorre riempirla facendo attenzione a mettere una scatola estraibile di plastica dove tieni il pesce invece di usare un gavone nello scafo... per pulizia), la resina che risparmi in quel modo copre senza problemi la quantita' che ti serve per il pappone... ricordati che in genere, nelle prime costruzioni, quasi la meta' della resina che gli autocostruttori usano su uno scafo e' buttata via in polvere quando carteggiano per riempire la trama perche' usano il metodo di lasciar asciugare e carteggiare ad ogni mano di riempimento...

E se ti passa per la testa di incollare le centine PRIMA di laminare l'interno in modo da usare dappertutto pappone con la D3 preparati a tirare giu' tutti i santi dal calendario e, strutturalmente, non e' la miglior soluzione perche' lascia passaggio di eventuale acqua tra dima e scafo con colla che non e' un granche' bagnata... nell'altro modo il legno dei due elementi e' isolato...

_________________
Canoes don’t tip, people just fall out of them – Omer Stringer
Una volta conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perché la siete stati e la vorrete tornare - L. Da Vinci
Per mare e cielo non c'e' rifugio - Mio Nonno


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: consiglio colla
MessaggioInviato: 8 feb 2015, 16:57 
Non connesso

Iscritto il: 29 gen 2015, 22:07
Messaggi: 3
ok grazie, a questo punto non ho dubbi. solo epoxy


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  

Servizi Web LV3 - Web Design Davide Tommasin

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it