Canoa Kayak Turismo Friuli Venezia Giulia

KLI - Kayak in Legno Italia

La Prima Community Italiana dei Costruttori di Canoa e Kayak in Legno
Oggi è 13 dic 2017, 14:07

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Kayak per progetto sociale??
MessaggioInviato: 15 nov 2017, 12:42 
Non connesso

Iscritto il: 1 ott 2017, 17:30
Messaggi: 7
Ciao a tutti,
ho deciso di costruire una serie di kayak con i ragazzi con i quali lavoro quotidianamente. Sono un educatore/falegname e con i ragazzi di un centro diurno della provincia di torino abbiamo deciso di provare a costruire dei kayak con i quali provare a fare un "viaggetto" la prossima estate.

Ho guardato un po' in rete e se prima pensavo ad una costruzione in stripe planking, ora per questioni di tempo e per semplicità costruttiva sono orientato allo stitch & glue.

Idealmente mi piacerebbe costruirne almeno 4 singoli ed un paio doppi, ho a disposizione di una buona dote di attrezzatura e capacità tecniche con il legno in generale. Un 15/20 di ore settimanali da ora fino a giugno.
Pensate che l'impresa sia possibile?
Sono orientato sul Chesapeake 16 o 17 di Clc, mi pare stabile, mediamente veloce e dicono semplice da costruire ed al Shearwater Double per i doppi posti.

L'idea è quella di usarli per fare un viaggetto itinerante lungo costa al mare, oppure al lago o in qualche fiume piatto. Supportati logisticamente da un furgone attrezzato per preparare i campi di appoggio notturni e per i pasti e per un minimo di sicurezza. I ragazzi non hanno mai usato un kayak, hanno tra i 15 ed i 20 anni e pensavo di dedicare un paio di settimane per fare loro un minimo di scuola.

Avete consigli? qualcuno mi può riportare la sua esperienza di acquisto dei piani con Clc boat? riesco a stampare in qualche negozio in formato 1:1 con i loro piani?
Questo progetto è supportato da una serie di video online di tutta la costruzione che mi pare possa rendere molto semplice il tutto. Pensavo che qualche espediente potesse rendere possibile la costruzione di una mini serie riducendo i tempi.

Grazie a chi vorrà aiutarmi.

G.


Top
 Profilo  
 

Sponsor

tatiyak epoxyshop ozone kayak
Creazioni Siti Web Udine Friuli
Se vuoi il tuo banner qui puoi contattarci: richiederci informazioni senza impegno :)

 Oggetto del messaggio: Re: Kayak per progetto sociale??
MessaggioInviato: 15 nov 2017, 12:53 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 25 mar 2010, 13:59
Messaggi: 1168
Località: Padova
Che bella idea; senz'altro i ragazzi saranno entusiasti del lavoro di costruzione; vedere "uscire" dalle proprie mani qualcosa è meraviglioso. Mi sembra molto valido il modello scelto, ma vedrai che qualcun altro amico del forum ti dirà qualcosa di più.

_________________
[color=#0000FF][size=85][i]pace in casa, pace nel mondo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Kayak per progetto sociale??
MessaggioInviato: 15 nov 2017, 16:54 
Non connesso
amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 10 apr 2008, 14:18
Messaggi: 2878
Località: Canada
Qui succede(va) di farne con le scuole.
Se mandi una email alle persone da cui intendi prendere i piani spiegando i tuoi bisogni vedrai che ti confermeranno o no la scelta (occhio pero' che a volte l'idea e' di costruire solo uno o due esemplari da un set di piani, se dichiari di volerne fare diversi qualcuno ti potrebbe dire che devi pagare di piu', tipo aggiungere licenze per la costruzione. C'e' chi in queste situazioni decide di non chiedere piu' soldi ma non si sa mai. Quindi nelle emails gia' sai...)
In un gruppi cosi lo stitch&glue e' molto piu' pratico e veloce vedrai che non te ne pentirai.
A seconda delle attrezzature i pannelli possono essere tagliati singoli o sovrapposti, se ne puoi tagliare due o 3 al colpo ovviamente fai piu' in fretta.
Per il discorso preparazione se riesci a farli imparare anche prima della costruzione e' pure meglio, una cosa importante di cui devi tenere conto e' la preparazione di chi li accompagna, ci vuole un bel po di esperienza per tirare altri fuori dai guai, molta di piu' di quella necessaria per cavarsela da soli, in un gruppo di sei due "guide" sarebbero necessarie.

Se puoi attrezza gli scafi con corde elastiche messe in maniera di permettere un veloce e facile raggruppo e "zatterone"

(ps. ed il nuoto, in teoria dovrebbero tutti provare di saper nuotare, anche se avranno sempre il giubbetto)

_________________
Canoes don’t tip, people just fall out of them – Omer Stringer
Una volta conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perché la siete stati e la vorrete tornare - L. Da Vinci
Per mare e cielo non c'e' rifugio - Mio Nonno


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Kayak per progetto sociale??
MessaggioInviato: 15 nov 2017, 21:46 
Non connesso

Iscritto il: 1 ott 2017, 17:30
Messaggi: 7
Grazie Aco e Franz,

i ragazzi sono abbastanza esaltati dall'idea, anche se probabilmente non sono riuscito ancora a trasmettere loro del tutto l'impegno che questo percorso ci richiederà.

Per quanto riguarda il tema sicurezza e capacità fare in modo di partire solo quando adeguatamente preparati, a costo di posticipare eventualmente il nostro viaggetto. La scorsa settimana ho conosciuto una guida esperta che presentava la discesa del Po da Cuneo (dove vivo) a Venezia fatta a giugno con una 15ina di persone (2 guide) kayak e un equipaggio composto anche da persone alla prima esperienza e diversamente giovani. Probabilmente chiederò loro sostegno. A meno che su questo forum non salti fuori qualcuno interessato ad accompagnarci :D .
Proprio per questo motivo la meta la decideremo solo più avanti, quando avremo presente il livello di autonomia raggiunto da ciascun componente.

Prioritario in questo momento è la costruzione dei kayak, per la quale sento di essere più preparato, anche rispetto al coinvolgimento dei ragazzi. Certo è che mi sto orientando su dei modelli che mi piacciono molto da un punto di vista estetico e per le ragioni già dette (stabilità, discreta velocità e facilità costruttiva).
Ho contattato l'azienda e ho chiesto loro di poter sostenere una causa con finalità sociali, evitando di fare della mail il muro del pianto (inutile dire che in questo genere di progetti sociali è rimasto solo lo spirito volontario e missionario degli operatori), quindi spero proprio che non mi chiedano di costruire un solo kayak da un piano costruttivo, altrimenti temo che avrò problemi di comprensione con l'inglese :twisted: .
Ottimo il suggerimento di sovrapporre più pannelli per ricavare i vari pezzi con dei singoli tagli. Terrò presente!

Grazie.

G.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  

Servizi Web LV3 - Web Design Davide Tommasin

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it