Canoa Kayak Turismo Friuli Venezia Giulia

KLI - Kayak in Legno Italia

La Prima Community Italiana dei Costruttori di Canoa e Kayak in Legno
Oggi è 1 giu 2020, 10:05

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Tuiliq Brooks vs Tuiliq Reed
MessaggioInviato: 9 nov 2011, 13:04 
Non connesso
moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 8 set 2010, 10:01
Messaggi: 1894
Essendo un argomento ricorrente ed avendo richieste di informazioni in merito riporto qui alcune considerazioni non solo personali (ho provato entrambe i due tipi) ma anche condivise tra molti utilizzatori.

Brooks è un'azienda a conduzione familiare di Vancouver, sulla costa occidentale del Canada.
Il Tuilik è disponibile in 15 dimensioni standard basate sui normotipi per uomini e donne.
Io quando l'ho provato l'ho trovato molto rigido e scomodo, ha una forma tubolare fino al pozzetto quindi si può solo pensare di accoppiarlo ai pozzetti oceanici o oceanici larghi, una volta presa posizione a bordo il tessuto in eccesso crea sacche e pieghe fastidiose e risulta difficile sgonfiarlo, inoltre io l'ho provato una fresca mattina di giugno a Bibione e letteralmente morivo dal caldo, è consigliato per temperature assolutamente sotto i 10 gradi (a mio parere per quello che ho potuto provare), una volta bagnato sembra sempre più pesante e scomodo, inoltre và indosato con la tenuta al viso sotto al mento, non garantisce una buona tenuta, infatti entrò acqua durante gli esercizi.
Viene venduto per 400 dollari canadesi, aggiungendo le tasse doganali e la spedizione il prezzo d'aquisto è di circa 500 euro.
Tuiliq Brooks CLICCA QUI

Reed è una piccola azienda a conduzione familiare nel Devon nell'ovest dell'Inghilterra. Ogni Tuiliq Reed è fatto su misura, io mandai non solo le misure corporee compilando l'apposito modulo on line dettagliatissimo, ma anche ho allegato la dima del mio pozzetto.
E' realizzato in un morbidissimo e comodissimo tessuto chiamato Aquatherm, un leggero pile a contatto con la pelle evita fastidiose irritazioni da sfregamento, ha un taglio molto aderente e poi si allarga come un normale paraspruzzi, non ingombra mai, è sempre a posto, non si inzuppa, d'estate non accumula calore come il neoprene, eppure io l'ho usato a pelle fino ad una temperatura di 14° e si stà alla grande, ottima la tenuta ai polsi ed al collo, inoltre la tenuta al viso và indossata sopra al mento garantendo un ottima sigillatura (per intenderci è quello che mi vedete usare durante i rolling).
Si può scegliere che abbigliamento indossare sotto al tuiliq, se avete intenzione di usare una muta o un maglione o un giubbotto, è sufficiente inviare loro le misure così vestiti ed avrete il vostro tuiliq sempre perfetto in ogni condizione di utilizzo.
Io ho pagato un Tuiliq Reed spedito a casa 230 euro, praticamente col prezzo del Brooks me ne faccio due della Reed, uno per la mezza stagione ed uno da pieno inverno.
Tuiliq Reed CLICCA QUI

:wink:

_________________
"Dr Jekyll - SOF Greenland Style"

"Barracuda - SOF Greenland Style"

La vita è come un rollercoaster ...


Top
 Profilo  
 

Sponsor

tatiyak epoxyshop ozone kayak
Creazioni Siti Web Udine Friuli
Se vuoi il tuo banner qui puoi contattarci: richiederci informazioni senza impegno :)

 Oggetto del messaggio: Re: Tuiliq Brooks vs Tuiliq Reed
MessaggioInviato: 9 nov 2011, 15:50 
Non connesso
amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 10 apr 2008, 14:18
Messaggi: 2893
Località: Canada
e' un tipo di abbigliamento molto specifico, e la fattura e' una cosa molto personale, tutti quelli che vedo indossano larghi, non aderenti, ma credo che l'idea sia perche' ci si veste a strati sotto perche' si pensa a temperature glaciali.
Sono un po' come le mute da sommozzatore, se sei fortunato una con misure stock ti va bene ma il piu' delle volte devi provarne un bel po' prima di trovare quella perfetta, e anche quella non va bene per tutte le situazioni
Fatto su misura fino al pozzetto, aderente, pensato per temperature non estreme, prezzo buono.... difficile dire di no...
Per chi ci si avvicina avere impressioni come quelle che hai postato chiarisce le idee, e non e' che ci sia tantissimo in rete in proposito, ben vengano...

_________________
Canoes don’t tip, people just fall out of them – Omer Stringer
Una volta conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perché la siete stati e la vorrete tornare - L. Da Vinci
Per mare e cielo non c'e' rifugio - Mio Nonno


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tuiliq Brooks vs Tuiliq Reed
MessaggioInviato: 25 nov 2011, 20:27 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 26 set 2007, 20:45
Messaggi: 530
Località: Genova
Ho provato il tuilik di Cheri Perry alla Vulcanoa 2010 e me ne sono innamorata...morbido, elastico, impermeabile, ti lascia la totale libertà di movimento. Naturalmente l'ho ordinato per il mio S.O.F. Greenland e l'ho consigliato e lo consiglio a tutti. Renato si è trovato bene e qui descrive il prodotto, la sensazione indossandolo, misure richieste e prezzi. Ho inviato il cartamodello in carta da giornale (così sono stata richiesta) della mastra del mio pozzetto. Su misura, ci vogliono 20 giorni e più per riceverlo dall'ordine. Un amico che usa questo stesso materiale nella giacca d'acqua e nei pantaloni Reed da più di un anno, mi consiglia di quando in quando di spalmarlo di vaselina eppoi ripulirlo (non mettere vaselina dalla parte del leggero pile): ritorna lucente, morbido, come nuovo e dura molto di più. Non ho ancora provato.

_________________
Guardare verso il mare è guardare verso il futuro Virginie Hèriot


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  

Servizi Web LV3 - Web Design Davide Tommasin

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it