Canoa Kayak Turismo Friuli Venezia Giulia

KLI - Kayak in Legno Italia

La Prima Community Italiana dei Costruttori di Canoa e Kayak in Legno
Oggi è 1 giu 2020, 8:52

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 136 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9, 10  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: eskimo training
MessaggioInviato: 17 ago 2013, 18:10 
Non connesso
Direttivo KLI
Avatar utente

Iscritto il: 1 ago 2009, 11:28
Messaggi: 3339
ok, grazie Aco.

_________________
PER ASPERA AD ASTRA

STAFF KLI - Giuseppe Schiuma


Top
 Profilo  
 

Sponsor

tatiyak epoxyshop ozone kayak
Creazioni Siti Web Udine Friuli
Se vuoi il tuo banner qui puoi contattarci: richiederci informazioni senza impegno :)

 Oggetto del messaggio: Re: eskimo training
MessaggioInviato: 19 ago 2013, 5:38 
Non connesso
amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 10 apr 2008, 14:18
Messaggi: 2893
Località: Canada
allora il SoF e' un 19 piedi, lo S&G 18'6", largo al masik 49.5cm (BOA), profondita' da chiglia al bordo pozzetto dietro 11.5cm, davanti lei ha spazio tra chiglia e masik di 14 cm, per la sagoma finale pero' bisogna tenere conto lo spessore di chiglia e masik: lo S&G era un 22cm di profondita' da esterno ad esterno, cmq piu' basso vai... (e recupera sotto lo scafo piu' che sopra se ti serve spazio). Lo scafo e' il meno profondo al sedere, tieni il punto piu' basso della chiglia piu' in avanti, il che ti permette di sederti una 20ina di cm dal backrest (piu' spazio), il punto piu' basso del bordo e' tra schiena e backrest, non arcuare il ponte dietro al pozzetto infila due tubetti inclinati se ti serve uno scolo, tieni il labbro del pozzetto piu' basso possibile (con appena appena spazio per l'elastico del paraspruzzi) e curva il labbro del pozzetto, cosi' come lo hai disegnato e' troppo diritto, rocker non e' molto accentuato ma c'era l'idea di aumentarlo, l'originale aveva poco rocker e nelle modifiche per lei ne avevano recuperato un poco di piu', se pero' guardi il trend di adesso trovi un buon 7/8cm se non di piu', Maligiaq costruisce i suoi con un bel po di rocker per esempio, indipendentemente dal rocker cerca di tenere la rotazione dello scafo attorno alla base dell'osso sacro o un poco piu' in alto, ma non piu' in basso.

_________________
Canoes don’t tip, people just fall out of them – Omer Stringer
Una volta conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perché la siete stati e la vorrete tornare - L. Da Vinci
Per mare e cielo non c'e' rifugio - Mio Nonno


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: eskimo training
MessaggioInviato: 20 ago 2013, 0:17 
Non connesso
Direttivo KLI
Avatar utente

Iscritto il: 1 ago 2009, 11:28
Messaggi: 3339
grazie Aco, è davvero molto interessante, anche se, ovviamente, penso si tratti di un kayak "estremo" per noi comuni mortali :roll:

oggi ho lavorato sullo standard da sinistra... ancora il movimento non è fluido come a destra ma sono fiducioso :wink:


_________________
PER ASPERA AD ASTRA

STAFF KLI - Giuseppe Schiuma


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: eskimo training
MessaggioInviato: 20 ago 2013, 9:06 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 25 mar 2010, 13:59
Messaggi: 1217
Località: Padova
ciao Giuseppe, Bravissimo e costante!

_________________
[color=#0000FF][size=85][i]pace in casa, pace nel mondo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: eskimo training
MessaggioInviato: 20 ago 2013, 10:04 
Non connesso
Direttivo KLI
Avatar utente

Iscritto il: 1 ago 2009, 11:28
Messaggi: 3339
Ciao Frank, ormai e' una malattia! :mrgreen:

_________________
PER ASPERA AD ASTRA

STAFF KLI - Giuseppe Schiuma


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: eskimo training
MessaggioInviato: 20 ago 2013, 14:06 
Non connesso
amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 10 apr 2008, 14:18
Messaggi: 2893
Località: Canada
no non e' estremo, le misure dovrebbero andare anche per te, magari non quelle del masik che e' basso, in S&G hai piu' spazio dentro cmq. E' uno scafo noto per la facilita' delle rollate, c'e' chi ha imparato il primo eskimo in 10 minuti senza difficolta' con quello. Ti puo' dare uno spunto per le caratteristiche importanti anche se un pelo di cambiamenti ce ne sono stati col tempo, tipo molto rocker come costruisce Maligiaq o sezioni svasate e bordo molto a banana come quello che sta facendo Leonardo. Il comportamento finale poi e' frutto della combinazione di varie caratteristiche, pagaiatore incluso, quindi non e' detto che combinando i vari scafi ottieni il massimo possibile che va bene per tutti o per ogni tipo di rollata ma, se capisci il perche' delle varie caratteristiche e conosci il tuo modo di fare la manovra, i tuoi punti deboli ed i tuoi punti di forza, puoi tendere al risultato ottimale per il tuo stile... il che dopotutto e' il motivo per farci gli scafi su misura.
Poi quando fai pratica prenditi un poco di tempo, senza pensare troppo ai dettagli, per annotare tutti gli intralci dello scafo che stai gia' usando.

_________________
Canoes don’t tip, people just fall out of them – Omer Stringer
Una volta conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perché la siete stati e la vorrete tornare - L. Da Vinci
Per mare e cielo non c'e' rifugio - Mio Nonno


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: eskimo training
MessaggioInviato: 20 ago 2013, 18:51 
Non connesso
Direttivo KLI
Avatar utente

Iscritto il: 1 ago 2009, 11:28
Messaggi: 3339
Si Aco, è quello che sto facendo... anche se, come ti ho scritto vorrei rimanere sotto i 4,80, dici che è impossibile?

Oggi, tra le tante cose, ho completato il movimento dello storm roll:


_________________
PER ASPERA AD ASTRA

STAFF KLI - Giuseppe Schiuma


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: eskimo training
MessaggioInviato: 20 ago 2013, 19:42 
Non connesso
amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 10 apr 2008, 14:18
Messaggi: 2893
Località: Canada
non e' impossibile, l'idea di andare lunghi e' per ridurre la larghezza, di fatto molti scafi hanno slanci lunghissimi e le punte non lavorano da dopo l'appoggio in poi. Se tieni gli slanci un poco corti recuperi dove serve, l'idea che un greenland debba avere slanci enormi e' solo in testa nostra. Se stai sul largo introduci pizzichi a poppa e prua in modo che rubi volume quando lo scafo e' sul fianco, in quel modo tende meno a caderti addosso e ti e' piu' facile affondare l'extra sul fianco quando porti lo scafo diritto. Puoi fare una prova rollando con abbastanza acqua nel pozzetto dello scafo che hai adesso, non allagarlo, tieni il movimento lento e fluido e dovresti trovare differenza dall'appoggio in poi visto che l'acqua si muovera' sempre al punto piu' basso aiutando a raddrizzarti.

_________________
Canoes don’t tip, people just fall out of them – Omer Stringer
Una volta conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perché la siete stati e la vorrete tornare - L. Da Vinci
Per mare e cielo non c'e' rifugio - Mio Nonno


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: eskimo training
MessaggioInviato: 21 ago 2013, 18:13 
Non connesso
Direttivo KLI
Avatar utente

Iscritto il: 1 ago 2009, 11:28
Messaggi: 3339
oggi pausa per me e primo approccio di Federico al suo kayak :D






_________________
PER ASPERA AD ASTRA

STAFF KLI - Giuseppe Schiuma


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: eskimo training
MessaggioInviato: 21 ago 2013, 20:05 
Non connesso
Fondatore
Avatar utente

Iscritto il: 2 nov 2006, 11:58
Messaggi: 7123
Località: campoformido
Fantastico! grande Fede ......apprenderà con velocità supersonica , mi fa piacere vedere che il Puzzle si gira bene con un baricentro basso , dal video sembra non abbia grandi scalini nella rotazione ......sono felice !!!!!!!

_________________
LUCIDI FABIO

i miei figli: easykayak-neweasykayak-aceroko-sklese-nuarji-protox-mrkrab-nesqyk-ladyak-puzzle-idro-idro2-marioyak-soffietto
http://WWW.EPOXYSHOP.IT


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: eskimo training
MessaggioInviato: 21 ago 2013, 21:44 
Non connesso
Direttivo KLI
Avatar utente

Iscritto il: 29 set 2009, 11:26
Messaggi: 7378
[smilie=pdt_piratz_06.gif] [smilie=pdt_piratz_06.gif] [smilie=pdt_piratz_06.gif] [smilie=pdt_piratz_06.gif] AOOOOOOOOOOOO........... MAGNIFICO Federico [smilie=pdt_piratz_06.gif] [smilie=pdt_piratz_06.gif] [smilie=pdt_piratz_06.gif] Sono felicissimo... [smilie=pdt_piratz_06.gif] [smilie=pdt_piratz_06.gif]

_________________
STAFF KLI-Gianni Iandolo

Se costruisci più di 4 kayak come me , avrai una cassata in regalo

La scuola è d'obbligo il cervello è facoltativo!! I miei kayak https://www.youtube.com/user/gianniiand ... rid&view=0


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: eskimo training
MessaggioInviato: 22 ago 2013, 15:12 
Non connesso
amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 10 apr 2008, 14:18
Messaggi: 2893
Località: Canada
beh lui non ha problemi ad essere flessibile :mrgreen: dagli qualche giorno e ti impara a rollare perfettamente con zero problemi.
insegnagli a puntarsi bene con le ginocchia ed alzare un poco il sedere, un "masik" di spugna probabilmente gli farebbe comodo... o magari dovrai fargli un altro scafo un poco piu' stretto appositamente per rollare e quello lo tieni per te :wink:

_________________
Canoes don’t tip, people just fall out of them – Omer Stringer
Una volta conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perché la siete stati e la vorrete tornare - L. Da Vinci
Per mare e cielo non c'e' rifugio - Mio Nonno


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: eskimo training
MessaggioInviato: 25 ago 2013, 0:12 
Non connesso
Direttivo KLI
Avatar utente

Iscritto il: 1 ago 2009, 11:28
Messaggi: 3339
si Aco, devo sistemare la spugna al masik e conta poi che ancora non ho montato i puntapiedi...

oggi ho avuto la soddisfazione di far fare ad un mio caro amico il primo roll standard (ci stavamo lavorando da una settimana), il percorso di avvicinamento è stato:
- il balance brace con paddle-float,
- il roll con il paddle-float,
- il side sculling,
- il rientro con l'appoggio alto
- ed infine il roll completo:




_________________
PER ASPERA AD ASTRA

STAFF KLI - Giuseppe Schiuma


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: eskimo training
MessaggioInviato: 25 ago 2013, 0:18 
Non connesso
Direttivo KLI
Avatar utente

Iscritto il: 29 set 2009, 11:26
Messaggi: 7378
:mrgreen: :mrgreen: :twisted: Bene allora il mio primo rolling sarai tu a farmelo fare......... :evil: :evil: :twisted: :twisted: :lol: :lol:

_________________
STAFF KLI-Gianni Iandolo

Se costruisci più di 4 kayak come me , avrai una cassata in regalo

La scuola è d'obbligo il cervello è facoltativo!! I miei kayak https://www.youtube.com/user/gianniiand ... rid&view=0


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: eskimo training
MessaggioInviato: 25 ago 2013, 7:19 
Non connesso
Direttivo KLI
Avatar utente

Iscritto il: 1 ago 2009, 11:28
Messaggi: 3339
magari!!! ne sarei felicissimo :D :D :D

_________________
PER ASPERA AD ASTRA

STAFF KLI - Giuseppe Schiuma


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 136 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9, 10  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  

Servizi Web LV3 - Web Design Davide Tommasin

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it