Canoa Kayak Turismo Friuli Venezia Giulia

KLI - Kayak in Legno Italia

La Prima Community Italiana dei Costruttori di Canoa e Kayak in Legno
Oggi è 28 feb 2021, 1:34

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 216 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 15  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: "FOLDING KAYAK" : Il kayak in valigia.
MessaggioInviato: 1 mar 2010, 22:21 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 7 nov 2009, 8:12
Messaggi: 3164
Dopo un bel pò di tempo che accarezzavo l'idea, oggi ho intrapreso una nuova esperienza di autocostruzione : il kayak smontabile. Mi attira l'idea di poter riporre il kayak smontato in una sacca da portare in giro, magari in aereo, e averlo a disposizione trovandosi in posti esotici :) Così dopo la costruzione del SOF ibrido sono tornato sul sito di Yost, questa volta per attingere dalla sezione dedicata al "Folding". Numerosi i modelli proposti : c'è l'imbarazzo della scelta. Dopo il Sea Rover, modello molto tecnico, da me scelto per il SOF questa volta ho preferito andare su un tipo più tranquillo e confortevole : così ho optato per il Sea Otter, 457 cm. di lunghezza per 51 cm. larghezza, che smontato dovrebbe entrare in una sacca di lunghezza attorno al metro e di circa 14 kg. di peso.
La fase iniziale è stata quella di tracciare su cartoncino le sei ordinate che costituiscono la struttura servendosi della tabella degli "Offsets" che il sito fornisce. Successivamente si trasferiscono le ordinate tracciate sulle lastre di HDPE (Polietilene ad alta densità). La prossima fase di lavorazione sarà ritagliare le ordinate e praticare su di esse i fori di alloggiamento dei tubi di alluminio che costituiranno gli elementi longitudinali della struttura smontabile del kayak.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

_________________
A vida è arte do incontro (La vita è l'arte dell'incontro - Vinicius De Moraes)


Top
 Profilo  
 

Sponsor

tatiyak epoxyshop ozone kayak
Creazioni Siti Web Udine Friuli
Se vuoi il tuo banner qui puoi contattarci: richiederci informazioni senza impegno :)

 Oggetto del messaggio: Re: "FOLDING KAYAK" : Il kayak in valigia.
MessaggioInviato: 1 mar 2010, 22:27 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 5 lug 2009, 19:03
Messaggi: 667
ehi!!!! ma tu non ti fermi proprio mai ;) ;) ;) una grande inbocca al lupo per questa nuova costruzione :) oltretutto mi sembra che sia il primo kayak costruito con questa tecnica quindi FACCI SCUOLA ;) ;)

_________________
...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "FOLDING KAYAK" : Il kayak in valigia.
MessaggioInviato: 1 mar 2010, 22:36 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 7 nov 2009, 8:12
Messaggi: 3164
Grazie per l'incoraggiamento :lol: Comunque non sarebbe la prima : per la verità a Genova, Giovanni di CANOAVERDE ne ha già realizzato uno, ne ha parlato anche Chiossul nel suo Blog "Diario di una passione"

_________________
A vida è arte do incontro (La vita è l'arte dell'incontro - Vinicius De Moraes)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "FOLDING KAYAK" : Il kayak in valigia.
MessaggioInviato: 1 mar 2010, 22:55 
Non connesso
Fondatore
Avatar utente

Iscritto il: 15 lug 2008, 0:42
Messaggi: 2450
Località: mi muovo
Ti metti a costruire pure un folding kayak! Non riesci a stare con le mani in mano, eh. :wink:
Questa tecnica di costruzione è interessante, forse l'unica cosa che mi lascia un po' perplesso è la difficoltà di ottenere un rivestimento ben teso. Ma non ne ho mai visto ne costruito uno, quindi aspetto di vedere l'esito della tua avventura, così ci dirai tu quali sono i pro e i contro.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "FOLDING KAYAK" : Il kayak in valigia.
MessaggioInviato: 2 mar 2010, 7:04 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 7 nov 2009, 8:12
Messaggi: 3164
Anch'io avevo un pò di perplessità, in parte superate dopo la costruzione dell'ibrido e anche guardando le foto della "Gallery" del sito YOSTWERKS dei kayak completati dai vari autocostruttori sparsi per il mondo. Certamente la realizzazione del rivestimento sarà l'operazione più delicata, anche un pò più complessa rispetto a quanto fatto sull'ibrido : infatti non si useranno le graffette da sparare sui "Gunwales" e si dovranno inserire le cerniere che permettono di vestire e svestire il kayak. Comunque se sono tornato a cimentarmi con una realizzazione proposta da Yost è anche perchè trovo che il modo come lui spiega sul sito le sequenze costruttive è davvero convincente : ogni passaggio è documentato con tante immagini che quasi sempre sono molto più esplicite di qualsiaisi spiegazione :D

_________________
A vida è arte do incontro (La vita è l'arte dell'incontro - Vinicius De Moraes)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "FOLDING KAYAK" : Il kayak in valigia.
MessaggioInviato: 2 mar 2010, 20:34 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 7 nov 2009, 8:12
Messaggi: 3164
Il lavoro ora prosegue col praticare i fori che costituiranno l'alloggiamento dei tubi di alluminio. Questi fori vanno fatti sulle lastre prima di ritagliare il perimetro dell'ordinata. Si tracciano delle linee diagonali tra i vertici dell'ordinata che servono a segnare con precisione il punto dove si dovrà praticare il foro. I tubi hanno il diametro esterno di 20 mm. così anche i fori avranno tale misura : per questa operazione ci si serve di un trapano a colonna in modo che il foro sia preciso. Io ho utilizzato una "mecchia" (punta per fare grossi fori) da 20 mm. Questo materiale, HDPE (che poi è quel materiale che sicuramente avrete visto utilizzato come tagliere nei negozi di alimentari) in lastre da 15 mm. di spessore, si lavora molto facilmente sia col seghetto alternativo che col trapano. In ogni ordinata ci sono 6 fori : 1 di chiglia, 2 "chines", 2 "gunwales" e 1 "deckridge". La prossima operazione sarà di ritagliare il contorno esterno ed interno dell'ordinata.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

_________________
A vida è arte do incontro (La vita è l'arte dell'incontro - Vinicius De Moraes)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "FOLDING KAYAK" : Il kayak in valigia.
MessaggioInviato: 3 mar 2010, 0:04 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 29 set 2008, 18:57
Messaggi: 151
leonardokayak ha scritto:
...lastre di HDPE (Polietilene ad alta densità).

Dove si comprano, cosa bisogna chiedere e quanto si va a pagare?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "FOLDING KAYAK" : Il kayak in valigia.
MessaggioInviato: 3 mar 2010, 7:46 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 7 nov 2009, 8:12
Messaggi: 3164
Io ho trovato il polietilene ad alta densità presso un rivenditore specializzato per forniture industriali : una lastra da 1 mt. x 1 mt., 15 mm. di spessore al prezzo di 55 euro ( Ho dovuto pagare anhe il trasporto perchè il rivenditore l'ha ordinata apposta per me non essendo un articolo richiesto). Comunque penso che con un pò di tempo e pazienza si possa trovare spendendo anche meno cercando magari presso quelle ditte che si occupano di arredamento negozi alimentari, supermercati ecc. E' importante chiedere espressamente "POLIETILENE AD ALTA DENSITA' " con sigla "HDPE" : non và bene il Nylon in lastre che somiglia all' HDPE ma non è indicato per questo tipo di utilizzo.

_________________
A vida è arte do incontro (La vita è l'arte dell'incontro - Vinicius De Moraes)


Ultima modifica di leonardokayak il 6 mar 2010, 21:46, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "FOLDING KAYAK" : Il kayak in valigia.
MessaggioInviato: 3 mar 2010, 12:46 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 29 set 2008, 18:57
Messaggi: 151
E di quante lastre hai bisogno, all'incirca, per ricavare tutte sezioni?
E i tubi? li hai già trovati?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "FOLDING KAYAK" : Il kayak in valigia.
MessaggioInviato: 3 mar 2010, 13:00 
Non connesso
Fondatore
Avatar utente

Iscritto il: 15 lug 2008, 0:42
Messaggi: 2450
Località: mi muovo
Accidenti quanto costa caro sto materiale! E che è, oro? :shock:
Io, da costruttore taccagno, avrei ripiegato sicuramente su legno rivestito con vetroresina.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "FOLDING KAYAK" : Il kayak in valigia.
MessaggioInviato: 3 mar 2010, 14:16 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 7 nov 2009, 8:12
Messaggi: 3164
X Danielinux : La lastra di 1 mt x 1 mt è più che bastevole per le sei ordinate del progetto. I tubi sono di alluminio anodizzato con diam. esterno da 20 mm. , spessore 2 mm - diam. interno 16 mm. Ne occorrono poco meno di 30 mt, lineari. Inoltre occorrono altri 4 mt. di tubo di alluminio con diam. esterno da 16 mm. per realizzare gli innesti. I tubi li trovi facilmente presso i rivenditori di articoli metallici.

X Unzibug : Sì, il "Folding" è un "lusso" :lol: Prova comunque a consultare i listini dei Folding-Kayak in commercio e ti renderai conto che comunque un folding autocostruito costa circa cinque volte meno !!! [smilie=pdt_piratz_05.gif] Circa le ordinate in compensato,
con questo metodo di Yost non si possono fare poichè l'insermento dei tubi sull'ordinata è realizzata a "Snap" (innesto a scatto) sfruttando l'elasticità del materiale plastico, cosa impossibile con il legno. Ciò non esclude che si possa realizzare un folding con ordinate in legno : il mitico Klepper le ha in compensato marino, ma occorre adottare un diverso e più complesso sistema di giunzione con gli elementi longitudinali.

_________________
A vida è arte do incontro (La vita è l'arte dell'incontro - Vinicius De Moraes)


Ultima modifica di leonardokayak il 3 mar 2010, 14:36, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "FOLDING KAYAK" : Il kayak in valigia.
MessaggioInviato: 3 mar 2010, 14:30 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 7 nov 2009, 8:12
Messaggi: 3164
Il lavoro prosegue tracciando sulle ordinate il contorno esterno definitivo. Infatti occorre che i lati inizialmente dritti, abbiano invece una curvatura verso l'interno in modo che il rivestimento una volta in acqua resti sempre ben distante dall'ordinata. Sfruttando un listello flesibile si traccia una linea curva verso l'interno nei due lati di fondo e delle fiancate delle ordinate. Poi si ritaglia il seguendo il contorno così ottenuto. Ultimata questa operazione si traccia il contorno interno e si ritaglia e avremo così l'ordinata definitiva.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

_________________
A vida è arte do incontro (La vita è l'arte dell'incontro - Vinicius De Moraes)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "FOLDING KAYAK" : Il kayak in valigia.
MessaggioInviato: 3 mar 2010, 22:11 
Non connesso
Direttivo KLI
Avatar utente

Iscritto il: 29 set 2009, 11:26
Messaggi: 7378
[smilie=pdt_piratz_06.gif] [smilie=pdt_piratz_06.gif] Feeeermi tutti........................amicu miu èèèè ...........!!!!!!Leonardo SEI UN GRANDE!!!!!!!!! [smilie=pdt_piratz_06.gif]

_________________
STAFF KLI-Gianni Iandolo

Se costruisci più di 4 kayak come me , avrai una cassata in regalo

La scuola è d'obbligo il cervello è facoltativo!! I miei kayak https://www.youtube.com/user/gianniiand ... rid&view=0


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "FOLDING KAYAK" : Il kayak in valigia.
MessaggioInviato: 4 mar 2010, 0:14 
Non connesso
Fondatore
Avatar utente

Iscritto il: 15 lug 2008, 0:42
Messaggi: 2450
Località: mi muovo
leonardokayak ha scritto:
X Unzibug : Sì, il "Folding" è un "lusso" :lol: Prova comunque a consultare i listini dei Folding-Kayak in commercio e ti renderai conto che comunque un folding autocostruito costa circa cinque volte meno!!! Circa le ordinate in compensato, con questo metodo di Yost non si possono fare poichè l'insermento dei tubi sull'ordinata è realizzata a "Snap" (innesto a scatto) sfruttando l'elasticità del materiale plastico, cosa impossibile con il legno. Ciò non esclude che si possa realizzare un folding con ordinate in legno : il mitico Klepper le ha in compensato marino, ma occorre adottare un diverso e più complesso sistema di giunzione con gli elementi longitudinali.


Ah, ok. Mi sfuggiva questo passaggio dello snap.
Le sezioni dei progetti di Yost sono già belle a vedersi anche prima di infilarle in un kayak :)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "FOLDING KAYAK" : Il kayak in valigia.
MessaggioInviato: 4 mar 2010, 21:42 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 7 nov 2009, 8:12
Messaggi: 3164
Grazie compare Trinakria per il "Grande Leo" :lol: : comunque aspettiamo a vedere il risultato.... è davvero una esperienza con molte incognite...

X Unzibug : Sì, le linee di Yost sono pure, essenziali : nessun fronzolo :D

Oggi ho terminato di tagliare tutte le ordinate, domani posto alcune foto .

_________________
A vida è arte do incontro (La vita è l'arte dell'incontro - Vinicius De Moraes)


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 216 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 15  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
cron

Servizi Web LV3 - Web Design Davide Tommasin

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it