Canoa Kayak Turismo Friuli Venezia Giulia

KLI - Kayak in Legno Italia

La Prima Community Italiana dei Costruttori di Canoa e Kayak in Legno
Oggi è 8 mar 2021, 8:59

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 216 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 11, 12, 13, 14, 15  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: "FOLDING KAYAK" : Il kayak in valigia.
MessaggioInviato: 1 giu 2010, 7:41 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 7 nov 2009, 8:12
Messaggi: 3164
Anche per il folding è arrivato il momento del varo ufficiale ! E quale migliore occasione del 2° Raduno Costruttori Bibione 2010 ? Purtroppo c'è stato poco tempo e molti kayak da provare e commentare e il folding è passato un pò in secondo piano, ma non importa : ci tenevo a portare al raduno un kayak da tirar fuori da una sacca con bassi costi sia di realizzazione che di trasporto (14 Euro andata/ritorno da Palermo a Venezia), e l'obiettivo penso sia stato centrato in pieno.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

_________________
A vida è arte do incontro (La vita è l'arte dell'incontro - Vinicius De Moraes)


Top
 Profilo  
 

Sponsor

tatiyak epoxyshop ozone kayak
Creazioni Siti Web Udine Friuli
Se vuoi il tuo banner qui puoi contattarci: richiederci informazioni senza impegno :)

 Oggetto del messaggio: Re: "FOLDING KAYAK" : Il kayak in valigia.
MessaggioInviato: 1 giu 2010, 9:09 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 30 lug 2006, 9:06
Messaggi: 828
Località: Aquileia (Ud)
Leo, avrei voluto provarlo, ma mi seccava chiedertelo! :(
cmq c'è già un nostro socio interessato a una possibile costruzione di un folding, ci ho parlato giusto l'altro giorno! :wink:

_________________
Fabio Carletti - Staff CKF - Canoa Kayak Friuli


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "FOLDING KAYAK" : Il kayak in valigia.
MessaggioInviato: 1 giu 2010, 12:57 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 7 nov 2009, 8:12
Messaggi: 3164
Acc. ...Per me sarebbe stato un vero piacere !

_________________
A vida è arte do incontro (La vita è l'arte dell'incontro - Vinicius De Moraes)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "FOLDING KAYAK" : Il kayak in valigia.
MessaggioInviato: 1 giu 2010, 13:25 
Non connesso
Direttivo KLI
Avatar utente

Iscritto il: 29 set 2009, 11:26
Messaggi: 7378
:shock: Quando lo hai portato in acqua ..............altro che secondo piano .... per me è stato da sciok , ... :mrgreen: :mrgreen: bello basso a prua come piace a noi , e toccarlo con mano è veramente incredibile .....la camera d'aria in punta , e il decoro nero ai fianchi , la ciliegina !!! POI LEONARDO ............NON PARLARMI DI COSTI .............. IL prossimo kayak in legno , lo faccio a "soffietto "per metterlo in valigia ........ :lol: :lol: :lol: :evil: 400 euro andata e ritorno :twisted: .......SONO diventato socio onorario della ryan air ....... [smilie=pdt_piratz_04.gif] [smilie=pdt_piratz_01.gif]

_________________
STAFF KLI-Gianni Iandolo

Se costruisci più di 4 kayak come me , avrai una cassata in regalo

La scuola è d'obbligo il cervello è facoltativo!! I miei kayak https://www.youtube.com/user/gianniiand ... rid&view=0


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "FOLDING KAYAK" : Il kayak in valigia.
MessaggioInviato: 1 giu 2010, 14:08 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 7 nov 2009, 8:12
Messaggi: 3164
Mi fà piacere che il folding in acqua ti abbia ben impressionato:| ...Sui costi avrei dovuto sorvolare :oops: ! Comunque considera che se lo portavi con l'auto e viaggiavi da solo avresti speso all'incirca la stessa cifra con in più i tempi e la stanchezza di un viaggio così lungo... e poi non avresti avuto il piacere di essere prelevato in aereoporto personalmente da Paula... :lol:


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

_________________
A vida è arte do incontro (La vita è l'arte dell'incontro - Vinicius De Moraes)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "FOLDING KAYAK" : Il kayak in valigia.
MessaggioInviato: 1 giu 2010, 21:23 
Non connesso
Fondatore
Avatar utente

Iscritto il: 15 lug 2008, 0:42
Messaggi: 2450
Località: mi muovo
Peccato non averlo provato, e si che me lo avevi anche proposto, poi nella foga di provare un po' di tutto nel breve tempo a disposizione è saltata l'occasione :(
Ti faccio comunque i complimenti per la tua splendida realizzazione, davvero ben fatto.
Tu che hai provato il mio Yost kayak che differenze hai notato? Si assomigliano in acqua i due cuginetti?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "FOLDING KAYAK" : Il kayak in valigia.
MessaggioInviato: 2 giu 2010, 6:30 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 7 nov 2009, 8:12
Messaggi: 3164
Si, sono modelli con le stesse linee, stessa Lunghezza, cambia la larghezza : il mio Sea Otter è più stretto (51 cm.) e leggermente più instabile, ma a parte questo in navigazione sono quasi identici. Io comunque, se hai notato, ho modificato il ponte posteriore facendolo piatto senza il rialzo, in modo da tenere il bordo pozzetto più basso e favorire la posizione per eskimi e manovre varie groenlandesi.

_________________
A vida è arte do incontro (La vita è l'arte dell'incontro - Vinicius De Moraes)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "FOLDING KAYAK" : Il kayak in valigia.
MessaggioInviato: 5 dic 2010, 6:51 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 2 ott 2010, 13:21
Messaggi: 715
Ciao Leo, ho passato quasi due piacevolissime ore a leggere il tuo forum, belle foto e descrizioni esemplari. Ti faccio i miei complimenti, sei davvero grande. Dopo quello che sto costruendo, mi piacerebbe fare una cosa del genere. Magari ti chiederò consigli più dettagliati quando sarà il momento. Per adesso, siccome voglio fare un modellino in scala, con il modello in legno non smontabile, vorrei chiederti come si tirano fuori le seste dagli offset, non ci ho capito molto, se me lo spieghi ti ringrazio. Ciao e a presto.

_________________
Ciromare
Chi lavora con le mani è un operaio,
chi lavora con le mani e con la testa è un artigiano,
chi lavora con le mani, con la testa e con il cuore è un artista.
(San Francesco d'Assisi)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "FOLDING KAYAK" : Il kayak in valigia.
MessaggioInviato: 5 dic 2010, 8:18 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 7 nov 2009, 8:12
Messaggi: 3164
Cercherò di spiegartelo nel modo più semplice. Dunque andiamo ad aprire sul sito www.yostwerks.com la pagina del modello SEA OTTER R con la tabella degli offsets. Questo modello prevede 6 ordinate (Section le chiama Yost) in realtà non possono definirsi seste in quanto fanno parte della struttura mentre le seste non restano all'interno, per cui io preferisco chiamarle ordinate o sezioni trasversali. La cosa un pò seccante è che le misure sono espresse in Feet (piedi) però a destra ti indica come convertire i piedi in cm. : cm. = ft x12 x 2,54. Quindi la prima cosa da fare è convertire tutte le misure in cm. Quando avrai completato questa operazione potrai iniziare a tracciare su un cartoncino di dimensioni adeguate le varie ordinate. Cominciamo dalla n° 1 che è la prima da prua : nella tabella degli offsets in alto c'è una riga con queste diciture : KEEL - CHINE -GUNWALE - DECK ad ognuno di questi termini corrisponde un vertice del poligono cche costituisce l'ordinata stessa. Infatti in uno scafo a spigolo le ordinate o sezioni trasversali hanno una forma poligonale e non curva. Allora si procede in questo modo :
Sul cartoncino occorre prima tracciare in basso una linea la "Baseline" (linea di base) che sia lunga leggermente in più della larghezza massima del kayak (nel nostro caso 51 cm.) a metà di questa linea si innalza una perpendicolare che sia lunga leggermente in più dell'altezza massima del ponte (Nel nostro caso 27,91 cm.) : questa sarà l'asse di simmetria della ordinata.
Ora andiamo a tracciare l'ordinata n° 1 e cominciamo a leggere i valori per riportare i punti corrispondenti sul cartoncino : Per l'ordinata 1 troviamo come "KEEL" il valore 2,74 pertanto andremo a segnare un punto a 2,74 cm. sull'asse di simmetria partendo dalla linea di base : questo è il vertice di chiglia dell'ordinata 1. Proseguiamo col "CHINE" qua troviamo due valori : 9,96 e 7,31 il primo si riferisce alla distanza laterale del vertice di spigolo dell'ordinata rispetto all'asse di simmetria, il secondo invece si riferisce all'altezza sempre del vertice di spigolo dalla linea di base. Sfruttando il sistema degli assi cartesiani con una squadra ed una riga sarà facile individuare tale punto e lo segneremo sia a destra che a sinistra dell'asse di simmetria. Lo stesso faremo per il "GUNWALE" che è il vertice di fiancata. Come "DECK" abbiamo di nuovo un solo valore e si riferisce al vertice del ponte. Unendo con una retta questi punti troviamo la poligonale che costituisce l'ordinata.

_________________
A vida è arte do incontro (La vita è l'arte dell'incontro - Vinicius De Moraes)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "FOLDING KAYAK" : Il kayak in valigia.
MessaggioInviato: 5 dic 2010, 8:28 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 7 nov 2009, 8:12
Messaggi: 3164
Questa per il momento è la prima parte della spiegazione e ne seguirà un'altra che completerà l'argomento. Considera che spiegarlo spesso è più difficile che realizzarlo. In ogni caso mi fà piacere che sei andato a trovare la sequenza della costruzione del folding di Yost e che l'hai apprezzata. Per ora sul forum c'è in corso d'opera un altro folding di Yost da parte di Alex DiLellis.
Inoltre Unzibug ha completato un kayak sempre di Yost no-folding con struttura in legno e rivestimento in tela. Anch'io prima del folding avevo realizzato un no-folding di Yost il "Sea Rover" con struttura in legno e rivestimento in PVC.

_________________
A vida è arte do incontro (La vita è l'arte dell'incontro - Vinicius De Moraes)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "FOLDING KAYAK" : Il kayak in valigia.
MessaggioInviato: 5 dic 2010, 14:32 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 2 ott 2010, 13:21
Messaggi: 715
Grazie per la spiegazione Leo. Cmq forse hai fatto un errore di battitura: il feet cioè piede non 30,3 cm? forse ti sei confuso con il pollice che misura 2,54 appunto?

_________________
Ciromare
Chi lavora con le mani è un operaio,
chi lavora con le mani e con la testa è un artigiano,
chi lavora con le mani, con la testa e con il cuore è un artista.
(San Francesco d'Assisi)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "FOLDING KAYAK" : Il kayak in valigia.
MessaggioInviato: 5 dic 2010, 14:47 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 7 nov 2009, 8:12
Messaggi: 3164
Nessun errore : ho indicato la formula che suggerisce Yost che consente di trasformare i piedi in cm. : cm. = piedi x 12 x 2.54 Cioè significa che devi moltiplicare il valore indicato in piedi prima per 12 e poi per 2,54 per trasformarlo in cm. Esempio : 0,090 piedi per trasformarlo in cm. devo moltiplicarlo prima per dodici e fà 1,08 e poi per 2,54 e fà 2,74 che è il valore in cm. Ora è più chiaro ?

P.S. Comunque puoi moltiplicare direttamente per 30,48 e pervieni al medesimo risultato con una moltiplicazione in meno... (Es. 0,090 x 30,48 = 2,74) ...sinceramente non sò perchè Yost faccia fare la doppia moltiplicazione.

_________________
A vida è arte do incontro (La vita è l'arte dell'incontro - Vinicius De Moraes)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "FOLDING KAYAK" : Il kayak in valigia.
MessaggioInviato: 5 dic 2010, 16:10 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 7 nov 2009, 8:12
Messaggi: 3164
Proseguo la spiegazione del tracciato delle ordinate. Noterai che mentre le ordinate 1 e 2 relativamente al "Deck" (Coperta) presentano un solo valore, dalla 3 alla 6 trovi due valori : questo significa che il ponte in corrispondenza di queste ordinate si innalza e poi ha un tratto retto. Per cui il primo valore sarà la semilarghezza e il secondo l'altezza dalla linea di base.
In questo modo si tracciano tutte le ordinate, poi dal cartoncino si trasferiranno sul compensato che Yost indica da mezzo pollice (Io ho utilizzato compensato da 15 mm. per il "Sea-Rover no-folding e lastre di HDPE sempre da 15 mm. per il folding "Sea -Otter") si ritagliano e sono pronte per essere inserite sullo scalo. Noterai che per poter correttamente posizionare le ordinate sullo scalo nella pagina di Yost trovi le "Cross section spacing" che altro non sono che le distanze che devono avere le varie ordinate una volta posizionate sullo scalo. In questa fase di posizionamento delle ordinate sullo scalo occorre fare attenzione alla quota da dare al vertice della chiglia rispetto alla base costituita dallo scalo : questo valore è indicato nella tabella degli offsets sotto la dicitura "KEEL" : ad es. l'ordinata 1 ha la quota di 2,74 pertanto andrà posta a 7,74 dalla base dello scalo perchè occorre aggiungere un margine di 5 cm. che permetterà di inserire il listello che costituirà la chiglia della struttura. Comunque per le successive lavorazioni puoi basarti sul sito di yost e, perchè no ?, anche dalla sequenza a suo tempo da me pubblicata su questo Forum : certe foto valgono molto più di lunghe e noiose spiegazioni :lol:

_________________
A vida è arte do incontro (La vita è l'arte dell'incontro - Vinicius De Moraes)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "FOLDING KAYAK" : Il kayak in valigia.
MessaggioInviato: 30 dic 2010, 17:55 
Non connesso
sostenitore KLI
Avatar utente

Iscritto il: 7 nov 2009, 8:12
Messaggi: 3164
Prima di smontare e conservare il folding, approfittando della bella giornata, ho voluto mettere in acqua il "Sea Otter" folding di Tom Yost. Così si è presentata l'occasione di farlo provare ad un caro amico, esperto kayaker, Giacomo della Gatta ( http://www.kayakextreme.net) che ne è rimasto positivamente impressionato. Giacomo ha all'attivo numerose spedizioni in kayak tra cui : il periplo di Corsica, Sardegna e Creta in completa autonomia. Sul suo sito sopracitato, è stata aperta una nuova sezione : "Area Greenland" curata dal sottoscritto che invito tutti gli utenti del forum a visitare.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

_________________
A vida è arte do incontro (La vita è l'arte dell'incontro - Vinicius De Moraes)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "FOLDING KAYAK" : Il kayak in valigia.
MessaggioInviato: 5 gen 2012, 14:36 
Non connesso

Iscritto il: 8 dic 2011, 16:01
Messaggi: 9
Ciao Leo,

Hai usati le cosiddette 'snap buttons' per caso per tenere insieme i tubi nel costruire il tuo Sea Otter? Non ho la più' pallida idea di come si chiamano in italiano purtroppo :) ma sul sito di Yostwerks c'e' questo link: http://valcocleve.com/snap-button-b.htm. Se e' possibile vorrei comprarle in Italia per costruire un Sonnet..

Simon


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 216 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 11, 12, 13, 14, 15  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  

Servizi Web LV3 - Web Design Davide Tommasin

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it