Siskiwit Bay - Unzibug

Tutte le discussioni riguardanti questo metodo di costruzione scafi e kayak.

Moderators: unzibug, trinakria, flytrout, Giovanni G

Post Reply
User avatar
frank 63
sostenitore KLI
Posts: 1013
Joined: 25 Mar 2010, 13:59
Nome: francesco
Cognome: pav
Città di residenza: padova
Esperienze costruttive: easykayak e canoa Malecite in legno di abete e cedro rosso, pagaie varie; sea flea kayak in pvc.
come ci hai trovato?: ricerca google
Location: Padova

Re: Siskiwit Bay - Unzibug

Post by frank 63 »

Complimenti, molto bello. Vedrai che riuscirai ad andare dritto.
pace in casa, pace nel mondo.
User avatar
ziggio
sostenitore KLI
Posts: 1435
Joined: 20 Sep 2010, 16:16
Nome: ivano
Cognome: ziggiotti
Città di residenza: vicenza2y3p9d
Esperienze costruttive: Easy kayak, mr krab, baidarka shooting star
come ci hai trovato?: casualmente
Contact:

Re: Siskiwit Bay - Unzibug

Post by ziggio »

Molto bello! ;-)
A viajar se se discanta, ma chi che parte mona torna mona.
Proverbio veneto
User avatar
unzibug
Fondatore
Posts: 1285
Joined: 15 Jul 2008, 0:42
Nome: rob
Cognome: rob
Città di residenza: vagante
Esperienze costruttive: replica coaster/F1 s&g
sea tour Yost skin on frame
creek kayak s&g
ladyak s&g
siskiwit bay s&g
come ci hai trovato?: ricerca google
Location: mi muovo
Contact:

Re: Siskiwit Bay - Unzibug

Post by unzibug »

:D
niente a che vedere con le vostre opere d'arte, ma per essere in compensato è venuto decente
User avatar
Aco
amministratore
Posts: 2278
Joined: 10 Apr 2008, 14:18
Nome: Scrivi il tuo nome
Cognome: Scrivi il tuo cognome
Città di residenza: Scrivi qui dove vivi
Esperienze costruttive: scrivi qui.
Location: Canada

Re: Siskiwit Bay - Unzibug

Post by Aco »

Ma vala' vala'... e' un bel lavoro... vernicialo pero' se no non dura quanto dovrebbe... (anzi quasi quasi ti va meglio se non c'e' la vernice e pensi di aggiungere una chiglietta esterna... :roll: )
unzibug wrote:Boh, il mio timore è di aver fatto qualche errore di costruzione e che lo scafo abbia un difetto.
Non e' detto, il fatto che di colpo si muova puo' essere dovuto a come sei seduto, e poi rimane perche' senza accorgertene peggiori la situazione cercando di contrastare. (inclini da un lato e si inizia a girare verso il lato opposto, a volte chi vuole contrastare finisce per guardare di piu' l'interno della curva e sposta il peso verso l'esterno aumentando la cosa che non vogliono). C'e' anche la possibilita' che non contrasti con abbastanza energia.
Ricordati che la posizione delle gambe cambia anche la maniera in cui inclini lo scafo, a volte basta muovere un ginocchio per contrastare la virata (o iniziarla).
A parte tutto cmq si controlla lo scafo, dovresti avere i valori del rocker per confrontare e poi da' un occhio che la V (da chiglia a chines) sia come da disegno. Se c'erano torsioni o robe strane dovresti averlo visto in costruzione... E presumo che sti cambi di direzione non succedano sempre negli stessi posti.

Tieni duro vedrai che ci fai la ma... il sedere... e senno' :

Canoes don’t tip, people just fall out of them – Omer Stringer
Una volta conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perché la siete stati e la vorrete tornare - L. Da Vinci
Per mare e cielo non c'e' rifugio - Mio Nonno
User avatar
unzibug
Fondatore
Posts: 1285
Joined: 15 Jul 2008, 0:42
Nome: rob
Cognome: rob
Città di residenza: vagante
Esperienze costruttive: replica coaster/F1 s&g
sea tour Yost skin on frame
creek kayak s&g
ladyak s&g
siskiwit bay s&g
come ci hai trovato?: ricerca google
Location: mi muovo
Contact:

Re: Siskiwit Bay - Unzibug

Post by unzibug »

Domenica scorsa ero riuscito ad organizzarmi per fare un giretto al lago qui vicino, arrivo, butto il kayak in acqua, faccio appena in tempo a salire e a fare 2 metri che arriva il pandino della forestale e mi fanno cenno di uscire dall'acqua sostenendo che è "vietatissimo" andare in canoa.
Ovviamente di cartelli di divieto nemmeno l'ombra, chiedo lumi. I due forestali, un po' assonnati nel pomeriggio estivo, hanno iniziato a tirar fuori motivazioni bizzarre tipo:
-è un lago artificiale, in tutti i laghi artificiali è vietato andare in canoa :roll:
-è vietato perché il fondo del lago è a V e c'è "una corrente strana che ti tira sotto " :shock:
-dei rumeni con un canotto stavano per affogare, quindi è vietato :| (mai sentito che chiudessero il mare perché qualcuno ci affoga)
-ci sta l'oasi del wwf e allora è vietato :? (questa è più plausibile, ma l'oasi è abbandonata e le strutture in disuso, sul sito non c'è scritto niente in merito a divieti, se telefoni non risponde nessuno, cartelli ovviamente zero ... boh)
e poi il crescendo finale:
-è vietatissimo perché uno ci ha chiamato (tra l'altro vorrei conoscere questo zelante cittadino che si è premurato di impedire una cotanta violazione della legge) :lol:
-è vietatissimo, però boh, forse, informati, ma intanto in acqua non ci andare perché ci hanno chiamato e se vai in acqua "te famo la multa"

Vabbè, lago cancellato dalle mie mappe, che vadano a f***** loro e quelli della fantomatica oasi, tanto fra un mesetto il lago si sarà svuotato e rimarrà un lurido acquitrino fangoso, se lo tengano stretto e se lo custodiscano gelosamente, contenti loro.

Metabolizzata la surreale avventura e la seccatura di aver bagnato le mie regali chiappe per nulla, il giorno dopo ho virato verso il mare ed ho messo per la prima volta il Siskiwit in acqua salata.
La partenza dalla spiaggia a luglio per me è sempre un trauma, caldo, parcheggio introvabile, folle di bagnanti, baretti molesti con musica tuz tuz tuz, un ambiente davvero inospitale per me.
Attraverso il lembo di sabbia in apnea e mi lancio lontano dal caos, sotto le falesie, ansioso di verificare se il kayak ha qualche difetto di fabbricazione o se sono io che ci devo prendere la mano.
Col mare a poppa di tre quarti un po' subisce, ma è normale, si corregge un po' e va dove deve andare. Col mare di prua invece è molto più direzionale. Il mare era abbastanza calmo, nemmeno 50 cm di onda lunga post mareggiata, il kayak non la sente nemmeno, non c'era materiale per testare la surfata, e comunque non sono capace. :mrgreen:
Manovrabilissimo nei giri stretti in mezzo agli scogli.
Ho fatto circa 8 km e mezzo in poco più di un'ora, non ho preso il tempo esatto, una media fra 6 e 7 km/h, di cui andata turistica con giretti fra gli scogli e zigzag a seguire la costa, ritorno dritto e spedito per tornare a casa prima di finire abbrustolito.
Considerando che sono totalmente fuori allenamento e che ancora devo prendere mano col carattere del nuovo kayak, direi che fila abbastanza bene.
Nota positivissima, l'abitabilità del pozzetto è perfetta per me, nessun dolore di schiena, nessun formicolio alle gambe. Ottimo controllo del kayak col bacino. Tutto ciò senza nemmeno il seggiolino, solo un paio di blocchetti come poggia anche ed un cuscinetto gonfiabile come backrest.

Inizia a piacermi pagaiare con l'ultimo arrivato, sento che potrebbe darmi delle soddisfazioni ... :mrgreen: :D
User avatar
frank 63
sostenitore KLI
Posts: 1013
Joined: 25 Mar 2010, 13:59
Nome: francesco
Cognome: pav
Città di residenza: padova
Esperienze costruttive: easykayak e canoa Malecite in legno di abete e cedro rosso, pagaie varie; sea flea kayak in pvc.
come ci hai trovato?: ricerca google
Location: Padova

Re: Siskiwit Bay - Unzibug

Post by frank 63 »

Alla fine sei riuscito a controllarlo. Bravo
Per la disavventura del lago non ho parole.
pace in casa, pace nel mondo.
User avatar
unzibug
Fondatore
Posts: 1285
Joined: 15 Jul 2008, 0:42
Nome: rob
Cognome: rob
Città di residenza: vagante
Esperienze costruttive: replica coaster/F1 s&g
sea tour Yost skin on frame
creek kayak s&g
ladyak s&g
siskiwit bay s&g
come ci hai trovato?: ricerca google
Location: mi muovo
Contact:

Re: Siskiwit Bay - Unzibug

Post by unzibug »

:D

Vorrei davvero capire come funzionano questi divieti, se ci deve essere un cartello o no, quali sono le sanzioni, se di base tutti i laghi sono navigabili salvo espliciti divieti o viceversa ... ogni volta che vado in un posto nuovo non so mai con certezza quali sono le regole e se chiedo in giro sul posto nessuno sa mai darmi indicazioni precise.
Una bella seccatura, uno magari si fa un lungo viaggio e poi quando arriva sul posto se a qualcuno gli gira storto non ti fanno andare in acqua.
Boh ... :roll:
I due forestali non hanno saputo dare indicazioni chiare, mi sono parsi più avvezzi a districarsi fra arrosticini e pappardelle al cinghiale che fra carte e regolamenti ... buon per loro :mrgreen:
User avatar
frank 63
sostenitore KLI
Posts: 1013
Joined: 25 Mar 2010, 13:59
Nome: francesco
Cognome: pav
Città di residenza: padova
Esperienze costruttive: easykayak e canoa Malecite in legno di abete e cedro rosso, pagaie varie; sea flea kayak in pvc.
come ci hai trovato?: ricerca google
Location: Padova

Re: Siskiwit Bay - Unzibug

Post by frank 63 »

Ho trovato questo come esempio di navigabilità in lago artificiale:
Provincia di Campobasso
La Provincia ha individuato le zone navigabili nei due invasi di competenza: Guardialfiera ed Occhito.
La navigazione nell'invaso di "Guardialfiera" sarà consentita negli specchi d'acqua individuati nell'allegato cartografico n° 1, solo dopo la messa in funzione del sistema di allertamento acustico e visivo in corso di realizzazione a cura della Regione Molise e l'attivazione del servizio di controllo e vigilanza atto a garantire la totale assenza di natanti durante le eventuali operazioni di attingimento delle acque da parte degli aeromobili della Protezione Civile.
In attesa che vengano predisposti i predetti sistema di controllo, saranno consentite le attività nautiche solo ed esclusivamente nello specchio d'acqua antistante il pontile mobile lato "Guardialfiera", individuato nell'elaborato cartografico n° 2 , nel rispetto delle norme previste dalla L.R. n° 18/98 e s.m. e del regolamento provinciale approvato con il citato atto deliberativo.
La navigazione nell'invaso di "Occhito" è attualmente preclusa. Essa potrà essere consentita solo dopo la definizione di un accordo di programma con il
Consorzio per la Bonifica della Capitanata di Foggia e sempre ché venga realizzato, come per l'invaso di "Guardialfiera", un sistema di allertamento atto a garantire l'allontanamento dei natanti nel caso di attingimento delle acque da parte degli aeromobili della Protezione Civile.
Deroghe
Il divieto di navigazione, ove previsto, non vige per i mezzi utilizzati da o per conto di Enti pubblici o privati addetti al controllo, soccorso o manutenzione degli stessi.

Per la regione Veneto è fatto divieto ai natanti a motore (ci sono delle eccezioni) ma nulla si dice per le barche a remi; quindi si può intendere fattibile il giro in canoa.
pace in casa, pace nel mondo.
User avatar
unzibug
Fondatore
Posts: 1285
Joined: 15 Jul 2008, 0:42
Nome: rob
Cognome: rob
Città di residenza: vagante
Esperienze costruttive: replica coaster/F1 s&g
sea tour Yost skin on frame
creek kayak s&g
ladyak s&g
siskiwit bay s&g
come ci hai trovato?: ricerca google
Location: mi muovo
Contact:

Re: Siskiwit Bay - Unzibug

Post by unzibug »

Questi giorni sto dai miei vecchi nelle marche in modalità semi vacanza, me ne stavo bello placido a dormire quando qualcosa mi sveglia alle 6 non ancora scoccate, mi rigiro e provo a rimettermi a dormire ... niente, il vecchio nell'altra stanza ronfa come un orso asmatico, non c'è verso di riprendere sonno. In questi casi mi prende un gran nervoso, ma oggi ho deciso di voltare l'evento in positivo.
Mi sono fiondato al mare sono arrivato quando ancora non c'era quasi nessuno, ho buttato il siskiwit in acqua e via a pagaiare, una goduria.
Mi sono fatto circa 7 km in 45-50 minuti sotto le falesie del Conero. A quell'ora niente barche, niente bagnanti, vento fresco, mare placido con un po' di onda lunga piacevole che ti culla.
Per le 9 avevo già finito, giusto in tempo per evitare l'afflusso della folla.
Unica sfiga, pausa bagno a metà percorso, mi butto in acqua in una baia tutta per me, faccio una bracciata e mezzo e finisco con la panza sopra una medusa. :x :cry:
Per fortuna non di quelle feroci, ma abbastanza per farmi passare la voglia di stare a mollo.
Comunque il siskiwit va bene e mi ci trovo sempre meglio, comincio a controllarlo più agevolmente e ad andare più veloce.
In questa oretta scarsa ho tenuto una media di circa 8 km/h, andando di buona lena, ma senza tirare a bestia.

Fotine ... :mrgreen:

Quasi mi viene voglia di tornare a vivere da queste parti ...
You do not have the required permissions to view the files attached to this post.
User avatar
frank 63
sostenitore KLI
Posts: 1013
Joined: 25 Mar 2010, 13:59
Nome: francesco
Cognome: pav
Città di residenza: padova
Esperienze costruttive: easykayak e canoa Malecite in legno di abete e cedro rosso, pagaie varie; sea flea kayak in pvc.
come ci hai trovato?: ricerca google
Location: Padova

Re: Siskiwit Bay - Unzibug

Post by frank 63 »

Bello, che linea. complimenti.
pace in casa, pace nel mondo.
wylin
Posts: 76789
Joined: 19 Aug 2023, 6:02
Nome: MEss
Cognome: Tenge
Città di residenza: Mona
Esperienze costruttive: scrivi qui. sfssa sa sasafaf afas fasf
come ci hai trovato?: volantini

Re: Siskiwit Bay - Unzibug

Post by wylin »

wylin
Posts: 76789
Joined: 19 Aug 2023, 6:02
Nome: MEss
Cognome: Tenge
Città di residenza: Mona
Esperienze costruttive: scrivi qui. sfssa sa sasafaf afas fasf
come ci hai trovato?: volantini

Re: Siskiwit Bay - Unzibug

Post by wylin »

audiobookkeepercottageneteyesvisioneyesvisionsfactoringfeefilmzonesgadwallgaffertapegageboardgagrulegallductgalvanometricgangforemangangwayplatformgarbagechutegardeningleavegascauterygashbucketgasreturngatedsweepgaugemodelgaussianfiltergearpitchdiameter
geartreatinggeneralizedanalysisgeneralprovisionsgeophysicalprobegeriatricnursegetintoaflapgetthebouncehabeascorpushabituatehackedbolthackworkerhadronicannihilationhaemagglutininhailsquallhairyspherehalforderfringehalfsiblingshallofresidencehaltstatehandcodinghandportedheadhandradarhandsfreetelephone
hangonparthaphazardwindinghardalloyteethhardasironhardenedconcreteharmonicinteractionhartlaubgoosehatchholddownhaveafinetimehazardousatmosphereheadregulatorheartofgoldheatageingresistanceheatinggasheavydutymetalcuttingjacketedwalljapanesecedarjibtypecranejobabandonmentjobstressjogformationjointcapsulejointsealingmaterial
journallubricatorjuicecatcherjunctionofchannelsjusticiablehomicidejuxtapositiontwinkaposidiseasekeepagoodoffingkeepsmthinhandkentishglorykerbweightkerrrotationkeymanassurancekeyserumkickplatekillthefattedcalfkilowattsecondkingweakfishkinozoneskleinbottlekneejointknifesethouseknockonatomknowledgestate
kondoferromagnetlabeledgraphlaborracketlabourearningslabourleasinglaburnumtreelacingcourselacrimalpointlactogenicfactorlacunarycoefficientladletreatedironlaggingloadlaissezallerlambdatransitionlaminatedmateriallammasshootlamphouselancecorporallancingdielandingdoorlandmarksensorlandreformlanduseratio
languagelaboratorylargeheartlasercalibrationlaserlenslaserpulselatereventlatrinesergeantlayaboutleadcoatingleadingfirmlearningcurveleavewordmachinesensiblemagneticequatormagnetotelluricfieldmailinghousemajorconcernmammasdarlingmanagerialstaffmanipulatinghandmanualchokemedinfobooksmp3lists
nameresolutionnaphtheneseriesnarrowmouthednationalcensusnaturalfunctornavelseedneatplasternecroticcariesnegativefibrationneighbouringrightsobjectmoduleobservationballoonobstructivepatentoceanminingoctupolephononofflinesystemoffsetholderolibanumresinoidonesticketpackedspherespagingterminalpalatinebonespalmberry
papercoatingparaconvexgroupparasolmonoplaneparkingbrakepartfamilypartialmajorantquadruplewormqualityboosterquasimoneyquenchedsparkquodrecuperetrabbetledgeradialchaserradiationestimatorrailwaybridgerandomcolorationrapidgrowthrattlesnakemasterreachthroughregionreadingmagnifierrearchainrecessionconerecordedassignment
rectifiersubstationredemptionvaluereducingflangereferenceantigenregeneratedproteinreinvestmentplansafedrillingsagprofilesalestypeleasesamplingintervalsatellitehydrologyscarcecommodityscrapermatscrewingunitseawaterpumpsecondaryblocksecularclergyseismicefficiencyselectivediffusersemiasphalticfluxsemifinishmachiningspicetradespysale
stunguntacticaldiametertailstockcentertamecurvetapecorrectiontappingchucktaskreasoningtechnicalgradetelangiectaticlipomatelescopicdampertemperateclimatetemperedmeasuretenementbuildingtuchkasultramaficrockultraviolettesting
wylin
Posts: 76789
Joined: 19 Aug 2023, 6:02
Nome: MEss
Cognome: Tenge
Città di residenza: Mona
Esperienze costruttive: scrivi qui. sfssa sa sasafaf afas fasf
come ci hai trovato?: volantini

Re: Siskiwit Bay - Unzibug

Post by wylin »

wylin
Posts: 76789
Joined: 19 Aug 2023, 6:02
Nome: MEss
Cognome: Tenge
Città di residenza: Mona
Esperienze costruttive: scrivi qui. sfssa sa sasafaf afas fasf
come ci hai trovato?: volantini

Re: Siskiwit Bay - Unzibug

Post by wylin »

wylin
Posts: 76789
Joined: 19 Aug 2023, 6:02
Nome: MEss
Cognome: Tenge
Città di residenza: Mona
Esperienze costruttive: scrivi qui. sfssa sa sasafaf afas fasf
come ci hai trovato?: volantini

Re: Siskiwit Bay - Unzibug

Post by wylin »

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 5 guests